Elsie Ferguson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elsie Ferguson (10 agosto 1917)
Foto di Arnold Genthe

Elsie Ferguson, nata Elsie Louise Ferguson, (New York, 19 agosto 1883New London, 15 novembre 1961), è stata un'attrice statunitense teatrale e cinematografica.

Era soprannominata The Aristocrat of the Silent Screen[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel 1883 a New York, Elsie Ferguson era l'unica figlia di Hiram Benson Ferguson, un procuratore di successo. Cresciuta a Manhattan dove compì i suoi studi, cominciò a interessarsi al teatro, debuttando a diciassette anni nel corpo di ballo di una commedia musicale. In breve tempo, si conquistò la fama di essere una delle più belle donne del teatro americano.

Spettacoli teatrali[modifica | modifica wikitesto]

  • The Liberty Belles (Broadway, 30 settembre 1901)
  • The Wild Rose (Broadway, 5 maggio 1902)
  • The New Clown (Broadway, 25 agosto 1902)
  • The Girl from Kay's (Broadway, 2 novembre 1903)
  • The Second Fiddle (Broadway, 21 novembre 1904)
  • Miss Dolly Dollars (Broadway, 4 settembre 1905)
  • Julie Bonbon (Broadway, 1º gennaio 1906)
  • Brigadier Gerard (Broadway, 5 novembre 1906)
  • Pierre of the Plains (Broadway, 12 ottobre 1908)
  • The Battle (Broadway, 21 dicembre 1908)
  • Such a Little Queen (Broadway, 31 agosto 1908)
  • Caste (Broadway, 25 aprile 1910)
  • The First Lady in the Land (Broadway, 4 dicembre 1911)
  • Rosedale (Broadway, 18 aprile 1913)
  • Arizona (Broadway, 28 aprile 1913)
  • The Strange Woman (Broadway, 17 novembre 1913)
  • Outcast (Broadway, 2 novembre 1914)
  • Margaret Schiller (Broadway, 31 gennaio 1916)
  • The Merchant of Venice (Broadway, 8 maggio 1916)
  • Shirley Kaye (Broadway, 25 dicembre 1916)
  • Sacred and Profane Love (Broadway, 23 febbraio 1920)
  • The Varying Shore (Broadway, 5 dicembre 1921)
  • The Moon-Flower (Broadway, 25 febbraio 1924)
  • She Stoops to Conquer, di Oliver Goldsmith (Broadway, 9 giugno 1924)
  • Carnival (Broadway, 29 dicembre 1924)
  • The Grand Duchess and the Waiter (Broadway, 13 ottobre 1925)
  • The House of Women (Broadway, 3 ottobre 1927)
  • Scarlet Pages (Broadway, 9 settembre 1929)
  • Outrageous Fortune (Broadway, 3 novembre 1943)

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

La filmografia è completa. Quando manca il nome del regista, questo non viene riportato nei titoli[2]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni in film o documentari di Elsie Ferguson[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN63303119 · LCCN (ENn97839824