Chester Withey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Motion Picture News (5 giugno 1920)

Chester Withey, conosciuto anche come Chet Withey (Park City, 8 novembre 18876 ottobre 1939), è stato un attore, regista e sceneggiatore statunitense del cinema muto.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nello Utah, Chester Withey era figlio di Chester Henry Withey e Mary E. Kelso. Iniziò la sua carriera nel 1913 come attore in un film prodotto dall'American Film Manufacturing Company e diretto da Wallace Reid. Nello stesso anno, firmò anche la sua prima sceneggiatura, scrivendo An Assisted Proposal per Lorimer Johnston. Dopo aver recitato in oltre un'ottantina di pellicole - quasi tutte cortometraggi, lunghezza standard per i film dell'epoca - nel 1916 Whithey passò dietro alla macchina da presa, dirigendo fino al 1928 una trentina di film.

Nel 1920, si sposò con l'attrice Virginia Philley (1890-1980).

Chester Withey si ritirò nel 1928. Nel 1935, fece sua ultima apparizione sullo schermo in un piccolo ruolo nel film Le due città. Nel 1937, rimase seriamente ferito in un incidente stradale a Santa Monica. Morì due anni più tardi, il 6 ottobre 1939.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Quando manca il nome del regista, questo non viene riportato nei titoli

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN169346677 · ISNI: (EN0000 0001 1829 6282 · BNF: (FRcb16743433t (data)