Gilbert P. Hamilton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gilbert P. Hamilton (New York, 9 febbraio 1890New York, 21 maggio 1962) è stato un regista, attore e produttore cinematografico statunitense attivo all'epoca del cinema muto. Specializzato nel genere western, lavorò per diverse case cinematografiche, collaborando saltuariamente anche come direttore della fotografia, production manager, sceneggiatore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua carriera di regista cinematografico, diresse una cinquantina di film. Apparve in quattro pellicole nelle vesti di attore, debuttando sullo schermo nel 1908 in A Plain Clothes Man, un film prodotto dalla Essanay Film Manufacturing Company. Come regista, iniziò a lavorare nei primi anni dieci per la American Film Manufacturing Company, dirigendo alcuni cortometraggi con J. Warren Kerrigan e Dot Farley.

Fu presidente e general manager dell'Albuquerque Film Co. (o Luna Film Co.), una compagnia di produzione di Los Angeles fondata nel 1914[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Direttore della fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN28751168 · LCCN (ENn93115711