Elezioni politiche italiane del 1892

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni politiche italiane del 1892
Stato Italia Italia
Data 6-13 novembre 1892
Legislatura XVIII
Affluenza 55,8 %
Francesco Crispi.jpg Rudini.jpg Felice Cavallotti 1898.jpg
Leader Francesco Crispi Antonio Starabba di Rudinì Felice Cavallotti
Partito Sinistra storica Destra storica Estrema radicale
Voti -
51,2 %
-
11,5 %
-
6,9 %
Seggi
323 / 508
93 / 508
56 / 508
Presidente del Consiglio uscente
Antonio Starabba di Rudinì (Destra storica)
Left arrow.svg 1890 1895 Right arrow.svg

Le elezioni politiche del 1892 si sono svolte il 6 novembre (1º turno) e il 13 novembre (ballottaggi) 1892.

Con le elezioni del 1892 si abbandonò il sistema dei collegi plurinominali adottato nelle elezioni del 1882, 1886 e 1890 e si tornò al sistema precedentemente in vigore dei collegi uninominali[1].

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Grafico delle elezioni politiche italiane.

Camera dei deputati[modifica | modifica wikitesto]

totale percentuale (%)
Iscritti alle liste 2.934.000  
Votanti 1.639.000 55,8 (su n. elettori)
Voti validi (su n. votanti)
Voti non validi (su n. votanti)
di cui schede bianche (su n. votanti)
Partiti voti voti (%) seggi
Ministeriali 51,2
Opposizione 11,5
Estrema 6,9
altri candidati 30,3
Totale 100,00

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nohlen, D & Stöver, P (2010) Elections in Europe: A data handbook, p1047 ISBN 978-3-8329-5609-7

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]