Electric Sea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Electric Sea
ArtistaBuckethead
Tipo albumStudio
Pubblicazione21 febbraio 2012
Durata48:05
Dischi1
Tracce11
GenereMusica acustica
EtichettaMetastation
ProduttoreBuckethead, Janet Rienstra-Friesea
Registrazione2012
FormatiCD, download digitale
Buckethead - cronologia
Album precedente
(2011)
Album successivo
(2012)

Electric Sea è il trentacinquesimo album in studio del chitarrista statunitense Buckethead, pubblicato il 21 febbraio 2012 dalla Metastation.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Annunciato il 20 dicembre 2011 dalla City Hall Records,[2] l'album è stato concepito come il seguito di Electric Tears (pubblicato dieci anni prima) e contiene tre cover: La Gavotte, Bachethead (composte originariamente da Johann Sebastian Bach) e La Wally, composta da Alfredo Catalani. L'ultimo brano The Homing Beacon è un tributo del chitarrista a Michael Jackson.[3]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Musiche di Buckethead, eccetto dove indicato.

  1. Electric Sea – 6:26
  2. Beyond the Knowing – 3:54
  3. Swomee Swan – 4:43
  4. Point Doom – 5:15
  5. El Indio – 7:20
  6. La Wally – 3:46 (musica: Alfredo Catalani)
  7. La Gavotte – 2:53 (musica: Johann Sebastian Bach)
  8. Bachethead – 2:05 (musica: Johann Sebastian Bach)
  9. Yokohama – 2:52
  10. Gateless Gate – 1:58
  11. The Homing Beacon – 6:53

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Electric Sea, iTunes. URL consultato il 12 novembre 2013.
  2. ^ Electric Sea page at City Hall Records
  3. ^ (EN) Gregory Heaney, Electric Sea, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 26 dicembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock