Edamame

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edamame
Edamame by Zesmerelda in Chicago.jpg
Fagioli di soia lessi
Origini
Luoghi d'origine Giappone Giappone
Cina Cina
Dettagli
Categoria antipasto
Ingredienti principali fagioli di soia
 

Edamame è una preparazione a base di fagioli di soia acerbi diffusa in Cina e Giappone.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome giapponese, edamame (枝豆?) significa letteralmente "fagiolo dello stelo" (eda = "ramo" o "stelo" + mame = "fagiolo"), perché i fagioli vengono di solito lessati mentre sono ancora attaccati allo stelo.[1]

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

I fagioli vengono lessati senza essere estratti dal baccello serviti raffreddati o talvolta caldi.

Durante il consumo i fagioli vengono estratti dal baccello e mangiati mentre il baccello viene scartato.[2]

Consumo[modifica | modifica wikitesto]

Edamame e birra giapponese.

Al di fuori dell'estremo oriente l'edamame si trova talvolta nei ristoranti giapponesi e in alcuni ristoranti cinesi: nei ristoranti giapponesi è spesso servito per accompagnare un aperitivo.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Edamame (fagioli di soia), articolo su www.vegolosi.it (accesso: 23 luglio 2015)
  2. ^ Le ricette della dieta del Supermetabolismo, Haylie Pomroy; Sperling & Kupfer editori, 2014
  3. ^ EL GRAN LIBRO DE LA NUTRICION, Joel Webber e Mike Zimmermann, Editorial AMAT, Barcellona, 2011

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]