Duranta erecta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Duranta erecta
Duranta erecta (inflorescense).jpg
Duranta erecta
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Asteridae
Ordine Lamiales
Famiglia Verbenaceae
Genere Duranta
Specie D. erecta
Nomenclatura binomiale
Duranta erecta
L., 1753

Duranta erecta L., 1753 è una pianta appartenente alla famiglia Verbenaceae, originaria del Sudamerica.[1]

In Italia la specie è a foglia caduca; emette fiori composti a grappolo azzurro-blu, disponibile anche con fiori lilla, rosa, bianco o viola dal buon profumo di vaniglia in agosto e settembre. Viene usata a scopo ornamentale nei giardini, spesso come siepe. È una sempreverde, ha foglie grandi e fusto che può superare i tre metri. Si può riprodurre per talea o seme, produce bacche commestibili per gli uccelli ma velenose per l'uomo. È di origine messicana ed è arrivata in Europa verso la fine del '500. È adatta ad un clima caldo e assolato in un terreno sabbioso; il suo nome deriva da Castore Durante, medico personale di papa Sisto V[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Duranta erecta, in The Plant List. URL consultato il 14 aprile 2014.
  2. ^ [ilvenerdì dell'11/10/13 scienza, natura pag. 74]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]