Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Dragon Crisis!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dragon Crisis!
ドラゴンクライシス!
(Doragon Kuraishisu!)
Genere azione, commedia romantica
Light novel
Testi Kaya Kizaki
Disegni Itsuki Akata
Editore Shueisha - Super Dash Bunko
1ª edizione 25 gennaio 2007 – 25 marzo 2011
Volumi 13 (completa)
Serie TV anime
Dragon Crisis!
Regia Hideki Tachibana
Sceneggiatura Hideyuki Kurata
Musiche Makoto Miyazaki
Studio Studio Deen
Rete Chiba TV, Tokyo MX, tvk
1ª TV 11 gennaio – 29 marzo 2011
Episodi 12 (completa)

Dragon Crisis! (ドラゴンクライシス! Doragon Kuraishisu!?) è una serie di light novel giapponese scritta da Kaya Kizaki, con le illustrazioni di Itsuki Akata. Da gennaio 2007 a marzo 2011 tredici volumi sono stati pubblicati da Shueisha sotto l'etichetta Super Dash Bunko. Un adattamento anime prodotto dallo studio d'animazione Studio Deen è stato trasmesso nel primo trimestre 2011.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La pacifica vita di Ryūji Kisaragi, un normale studente delle scuole superiori, muta in un'incredibile avventura nel momento in cui sua cugina di secondo grado, Eriko, fa ritorno dall'America dove si trovava per lavoro. Ryūji e Eriko sottraggono una scatola dal carico prezioso a dei mediatori del mercato nero noti come FANG. Nella scatola i due trovano un drago rosso sotto le sembianze di una ragazza umana e Ryūji decide di chiamarla Rose dal simbolo che ricorda una rosa presente sulla sua mano destra. Per poter proteggere Rose dall'organizzazione FANG, della quale ne fa parte un altro drago intenzionato a sposare la giovane figlia del drago rosso per raggiungere un quantità di potere ancora maggiore, Ryūji decide di combattere utilizzando il potere di un "lost precious" come breaker.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Ryūji Kisaragi (如月 竜司 Kisaragi Ryūji?)
Doppiato da Hiro Shimono
È il protagonista della storia ed è uno studente quindicenne delle scuole superiori. I suoi genitori sono cacciatori di "Lost Precious", come del resto anche tutta la sua famiglia sempre in giro per il mondo, motivo per il quale vive solo a casa per lunghi periodi di tempo. Inizialmente non ricorda di aver mai incontrato Rose, ma successivamente gli torna alla mente un evento di dieci anni prima. Quando all'età di cinque anni si trovava in viaggio in una zona montuosa dell'Albania con i suoi genitori, li perse di vista e si ritrovò da solo in cima ad una montagna. Qui assiste alla schiusa dell'uovo di Rose e successivamente viene da lei salvato quando rischia di cadere. Due anni dopo riuscì ad imporsi come breaker di decimo livello, il massimo livello finora raggiungibile dagli utilizzatori di "lost precious". Oltre a Ryūji, ci sono altri sette breaker del suo stesso livello sparsi nel mondo, tutti più anziani di lui. In giapponese il nome Ryūji significa "sovrano dei draghi".
Rose (ローズ?)
Doppiata da Rie Kugimiya
È la principessa figlia del re drago rosso. Ryuji le attribuisce il nome Rose dopo aver notato che l'emblema del drago rosso presente sulla sua mano destra ricorda una rosa. Sin dal momento in cui è venuta al mondo ha iniziato a provare un forte sentimento di affetto nei confronti del giovane, diventato nel corso del tempo vero e proprio amore. Essendo ancora soltanto una bambina, non è ancora in grado di trasformarsi liberamente nella sua vera forma di drago, ma tuttavia è già in grado di utilizzare le proprie ali.
Eriko Nanao (七尾 英理子 Nanao Eriko?)
Doppiata da Yukana
È la cugina diciannovenne di secondo grado di Ryuji ed è una cacciatrice di "lost precious". Ha vissuto in America per qualche tempo per il suo lavoro e ritorna in Giappone per poter sottrarre all'organizzazione FANG un lost precious di classe S.
Misaki Etō (江藤 実咲 Etō Misaki?)
Doppiata da Mayako Nigo
È una compagna di classe di Ryūji, del quale è innamorata.
Maruga (?)
Doppiata da Yui Horie
Ai (?)
Doppiata da Yuka Inokuchi
Onyx (オニキス?)
Doppiato da Hiroshi Kamiya
Onyx è un drago nero intenzionato a sposare Rose per poter raggiungere l'engage e quindi ottenere una quantità di potere sempre maggiore. Fa utilizzo della magia nera dei draghi.
Sapphie (サフィ Sapphie?)
Doppiata da Emiri Kato

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Dragon Crisis! è stato adattato in una serie televisiva anime di 12 episodi prodotta dallo studio d'animazione Studio Deen sotto la regia di Hideki Tachibana.[1] La serie è stata trasmessa da Chiba TV dall'11 gennaio 2011 al 29 marzo 2011. La messa in onda degli ultimi tre episodi è stata momentaneamente sospesa a causa dei disagi causati dal terremoto di 9.0 gradi Richter e dal relativo tsunami che hanno colpito il Giappone l'11 marzo.[2] La serie è andata in onda nei giorni successivi anche su Chukyo TV, KIDS STATION, Tochigi TV, Tokyo MX, TV Kanagawa, TV Saitama e Yomiuri TV ed è stata diffusa via streaming in simulcast da Crunchyroll per il pubblico dell'Australia, dell'Europa, del Nord America e del Sud America.[3]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji In onda
Giapponese
1 「さらわれた少女」 - Sarawareta Shōjo 11 gennaio 2011
2 「黒の襲撃」 - Kuro no Shūgeki 18 gennaio 2011
3 「決意の契約」 - Ketsui no Keiyaku 25 gennaio 2011
4 「海辺の美少女」 - Umibe no Bishōjo 1º febbraio 2011
5 「忌まわしき覚醒」 - Imawashiki Kakusei 8 febbraio 2011
6 「狼の襲撃」 - Ōkami no Shūgeki 15 febbraio 2011
7 「狼たちの真実」 - Ōkami-tachi no Shinjitsu 22 febbraio 2011
8 「危険なテスト」 - Kiken na Tesuto 1º marzo 2011
9 「真実の鏡」 - Shinjitsu no Kagami 8 marzo 2011
10 「オトナの儀式」 - Otona no Gishiki 15 marzo 2011
11 「ドラゴンクライシス」 - Doragon Kuraishisu 22 marzo 2011
12 「エンゲージ」 - Engēji 29 marzo 2011

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

La sigla di apertura dell'anime è Immoralist (インモラリスト Inmorarisuto?), interpretata da Yui Horie, e la sigla di chiusura è Mirai bowl (ミライボウル Mirai bōru?), interpretata dalle Momoiro Clover.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dragon Crisis! Light Novels' TV Anime Listed, Anime News Network, 11 luglio 2010. URL consultato il 20 agosto 2014.
  2. ^ (EN) ドラゴンクライシス!, dragoncrisis.jp. URL consultato il 20 agosto 2014.
  3. ^ (EN) Crunchyroll to Simulcast Dragon Crisis! Fantasy Anime, Anime News Network, 1 gennaio 2011. URL consultato il 20 agosto 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga