Double Dragon 3: The Rosetta Stone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Double Dragon 3: The Rosetta Stone
Sviluppo East Technology
Pubblicazione Technos Japan Corp, Bandai
Ideazione Yoshihisa Kishimoto
Serie Double Dragon
Data di pubblicazione novembre 1990 (NA)

gennaio 1991 (JP)

Genere Picchiaduro a scorrimento
Tema Contemporaneo
Modalità di gioco Singolo giocatore, Doppio
Piattaforma Arcade, Arcade, NES, Game Boy, Mega Drive, Atari ST, Commodore 64, ZX Spectrum, MS-DOS, Amstrad CPC, Amiga
Specifiche arcade
Periferica di input Joystick

Double Dragon 3: The Rosetta Stone (ダブルドラゴン3 ザ・ロゼッタストーン?) è un videogioco picchiaduro a scorrimento prodotto dalla Technos Japan Corp., ed originariamente reso disponibile come videogioco per sale giochi nel 1991. Si tratta del secondo sequel di Double Dragon dopo Double Dragon II: The Revenge. Una conversione per Nintendo fu pubblicata in seguito insieme ad altre versioni per varie console come Genesis, Game Boy, Amiga ed altre.

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Le maggiori differenze di questa versione rispetto ai precedenti capitoli sono la grafica rinnovata (i personaggi infatti, sono stati adesso ridisegnati e sono più snelli e definiti) ed il fatto che i due fratelli protagonisti (Billy & Jimmy) hanno un set mosse rinnovato, comprese delle prese per mettere a terra gli avversari.

Il giocatore inoltre ha la possibilità di far correre il personaggio controllato con una doppia pressione sul joystick nella direzione in cui lo si vuol far muovere. Sempre correndo è possibile effettuare dei "placcaggi" sugli avversari, o effettuare calci volanti .

È possibile giocare in 3 contemporaneamente grazie alla presenza di un terzo personaggio chiamato Sonny, più grande e corpulento degli altri due.

L'energia dei protagonisti non è più in barre di energia, bensì in numerazione digitale, che andrà a calare ogni qualvolta verremo colpiti.

Se si gioca in due contemporaneamente, e Billy e Jimmy vengono a contatto "di schiena", possono eseguire un calcio roteante (tipo vortice) tenendosi afferrati per le braccia.

All'interno dei vari livelli sono presenti dei negozi dove è possibile comprare dei "potenziamenti" che si suddividono in: potenza dei colpi aumentata, un'arma (che può variare a seconda del livello), energia extra per il personaggio controllato oppure un personaggio extra (che varia a seconda del livello). Nella versione arcade questo tipo di acquisto poteva essere effettuato mettendo un altro gettone/moneta.

Se il personaggio controllato dal giocatore viene ucciso, non vengono date altre vite, ma viene sostituito da un nuovo personaggio che varia a seconda del livello e che può essere, un esperto di kung fu (Chin), un karateka (Oyama) o un wrestler (Urquidez), ognuno con le proprie caratteristiche e prerogative.

La serie[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi