Donata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Donata è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

È la forma femminile di Donato, che deriva dal tardo nome latino Donatus e significa letteralmente "donato", "regalato"[1][2][3] (in ambienti cristiani tradizionalmente inteso come "donata da Dio"[1]).

Il nome gode di buona diffusione in tutta Italia, ed è particolarmente compatto in Puglia; ancora maggior fortuna ha il diminutivo Donatella che, negli anni 1970, superava in occorrenze la forma base per 23.000 contro 15.000[1]. In Inghilterra il nome era usato durante il Medioevo, spesso in forme vernacolari quali Donnet e Donat; a partire dal XVII secolo sono attestate anche le varianti Donetta, Donette, Dunnett e Donity[3].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare in memoria di più sante, alle date seguenti:[4]

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Donatella[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h De Felice, pp. 143-144.
  2. ^ a b c d e f (EN) Donata, su Behind the Name. URL consultato il 25 febbraio 2021.
  3. ^ a b Sheard, p. 178.
  4. ^ a b c d e f g (EN) Name - Donata, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 25 febbraio 2021.
  5. ^ Santa Massima, Donatilla e Seconda, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 25 febbraio 2021.
  6. ^ Santa Donata e compagne, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 25 febbraio 2021.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi