Domenico Puligo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Domenico Puligo (1492-1527)
Le Vite di Giorgio Vasari
quarta parte

Domenico di Bartolommeo Ubaldini detto Domenico Puligo (Firenze, primavera 1492Firenze, settembre 1527[1]) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Domenico Puligo fu un pittore italiano attivo in Firenze durante il rinascimento . Il suo vero nome era Domenico di Bartolommeo Ubaldini.

Fu allievo di Ridolfo Ghirlandaio, ma acquistò un suo stile personale grazie alla frequentazione dell'amico Andrea del Sarto, anche se subì l'influenza del Pontormo e del Rosso Fiorentino. Fra le sue maggiori opere vi è la Visione di San Bernardo, polittico su tavola collocato sopra un altare, ora alla Walters' Gallery di Baltimora. Egli fu apprezzato e ricercato ritrattista al suo tempo, sia fra nobili che fra ricchi mercanti. Giorgio Vasari gli dedicò una delle biografie contenute nel celeberrimo Le vite de' più eccellenti pittori, scultori e architettori.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN62439603 · ISNI: (EN0000 0001 1656 7392 · LCCN: (ENnr00034057 · GND: (DE122836170 · BNF: (FRcb14642882f (data) · ULAN: (EN500019132