Dolní Věstonice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dolní Věstonice
comune
Dolní Věstonice – Stemma Dolní Věstonice – Bandiera
Dolní Věstonice – Veduta
Localizzazione
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
RegioneFlag of South Moravian Region.svg Moravia meridionale
DistrettoBřeclav
Territorio
Coordinate48°53′14″N 16°38′37.86″E / 48.887222°N 16.64385°E48.887222; 16.64385 (Dolní Věstonice)Coordinate: 48°53′14″N 16°38′37.86″E / 48.887222°N 16.64385°E48.887222; 16.64385 (Dolní Věstonice)
Altitudine174 m s.l.m.
Superficie8,76 km²
Abitanti312 (2012)
Densità35,62 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale691 29
Fuso orarioUTC+1
Codice ČSÚ584436
TargaBV
Cartografia
Mappa di localizzazione: Repubblica Ceca
Dolní Věstonice
Dolní Věstonice
Sito istituzionale

Dolní Věstonice (in tedesco Unter Wisternitz) è un comune della Repubblica Ceca facente parte del distretto di Břeclav, nella regione della Moravia meridionale.

È noto come sito di interesse archeologico dove sono stati rinvenuti reperti ceramici pre-neolitici (in particolare statuine femminili steatopigie) risalenti a circa 20.000 anni fa. Secondo gli studi dell'Astroarcheologo Giulio Magli, il sito archeologico diretto dal Dottore Karel Absolon, nelle migliaia di statue di terracotta trovate a partire dal 1990, conferma la tesi della "vocazione artistica" del genere Umano, già 24.000 anni fa. Nel sito si sono trovate "una fabbrica di ceramiche di 26.000 anni fa, comprendenti due fornaci per cottura ad alta temperatura. Le ceramiche di Dolní Věstonice venivano modellate con la tecnica detta oggi "a masserelle", unendo insieme piccoli blocchetti d'argilla poi saldati dalla cottura. In sintesi, possiamo affermare che nel sito di Dolní Věstonice gli archeologi hanno trovato la prima prova della "cottura" dell'argilla come forma d'arte.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN235568043
Repubblica Ceca Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Repubblica Ceca