Discussione:Simone Pillon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dai progetti tematici sottoindicati.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Crystal Clear app Login Manager.svgBiografie
Open book 01.pngDiritto
Italian Parliament yellow.svgPolitica
Monitoraggio non fatto.svg
ncNessuna informazione sull'accuratezza dei contenuti. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla scrittura. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla presenza di fonti. (che significa?)
ncNessuna informazione sulla presenza di immagini o altri supporti grafici. (che significa?)

Controversie[modifica wikitesto]

Da tenere d'occhio le controversie che possono essere soggette ad atti di vandalismo--Marcoscapin1994 (msg) 18:59, 30 mar 2018 (CEST)

Controversie e complottismo[modifica wikitesto]

Buonasera, ho modificato il paragrafo perché ritenevo i toni e i riferimenti troppo faziosi e poco scientifici. È corretto sostenere che Pillon avversi la teoria gender e che abbia presentato una interrogazione sulla stregoneria nelle scuole appena divenuto senatore. Però è giusto anche dire che ha scritto un saggio sull'indifferenriamo sessaule e mettere il testo della interrogazione che si può tranquillamente trovare sul sito del Senato. Aspetto un vostro riscontro. Grazie mille Marco Bachetti (msg) 18:48, 8 nov 2018 (CET)

Ho visto che avete nuovamente ripristinato la versione precedente. Allora io vi offro dei link per integrare le informazioni in modo più oggettivo. Fatemi sapere che ne pensate:

http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=18&id=1074195

https://www.tempi.it/radici-storico-filosofiche-indifferentismo-sessuale-manif-pour-tous/ Questo commento senza la firma utente è stato inserito da Marco Bachetti (discussioni · contributi) .

in realtà in voce non si dice altro quello che le fonti dicono e se ne potrebbero citare molte di più. Pillon non è che avversi la teoria gender ma è convinto che vi sia un complotto volto a "diffonderla" ecc... --ignis scrivimi qui 18:55, 8 nov 2018 (CET)
Il motivo per cui gli edit vengono annullati è la rimozione di contenuti supportati da fonti, non l'aggiunta del saggio o dell'interrogazione parlamentare. Se vuoi aggiungere queste informazioni (in maniera neutrale e citando le fonti), per me puoi farlo liberamente; ma per farlo non è necessario cancellare nulla di quello che già c'è.--Equoreo (msg) 19:06, 8 nov 2018 (CET)
Faccio anche notare che non esiste alcuna "teoria gender", o "ideologia gender". È solo uno spauracchio, "gender" è meramente la traduzione inglese di "genere". Immagino che i wikipediani più esperti non abbiano bisogno di questa precisazione, ma è meglio evitare (persino nella talk) di scrivere/rispondere come se "la teoria gender" fosse un'entità nosologica esistente.Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 91.253.223.126 (discussioni · contributi) .

Sezione completamente schierata. QUesti atteggiamenti e questa incapacità di essere obiettivi fanno male a Wikipedia. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 93.32.64.77 (discussioni · contributi) .

Beh, non entro nel merito, però la voce al momento è scadente, ci sono due righe sulle idee politiche di Pillon e cinque righe sulle controversie, il che non ha senso e non rispetta il NPOV.--Lemure Saltante sentiamo un po' 09:00, 29 mag 2019 (CEST)

In merito alla critica sul programma televisivo[modifica wikitesto]

Ho aggiunto una sezione sulla critica rivolta da Pillon al programma televisivo di RaiTre "La Tv delle ragazze", l'integrazione è stata rimossa con la motivazione "eviterei di inserire cose del genere nelle voci (altrimenti non la si finisce più)" da [@ BlackJack92], premesso che un'enciclopedia dovrebbe essere il più completa possibile senza scadere nella raccolta indiscriminata, personalmente non sono d'accordo, perché si tratta di una contestazione che sicuramente avrà un riscontro di qualche tipo, riferita a un programma televisivo nazionale, fatta da un esponente dell'attuale governo, che riveste un ambito importante del dibattito diritto di satira vs. discorsi d'odio in Italia. Quindi attendo altri pareri e ne propongo il reinserimento.-- Dao LR Say something 11:41, 18 nov 2018 (CET)

In realtà un'enciclopedia deve avere dei criteri e per "più completa possibile" non vuol dire tirare in barca tutto. Stiamo parlando di un parere espresso da Pillon relativo a una puntata di una trasmissione TV (mi sembra molto circoscritta come cosa). Tra 10 anni a chi gliene importerà qualche cosa? Potrei fare il parallelo con la polemica scoppiata nei giorni scorsi tra Adinolfi e Rocco Siffredi, sono quelle cose che non portano a nulla e, alla lunga, non interessano a nessuno (dal punto di vista enciclopedico). Quindi ribadisco la mia contrarietà per inserire questa polemica che non dice nulla sulla persona di Pillon e non arricchisce la voce (qualora la trasmissione chiudesse o avesse delle ripercussioni sulla base di ciò che Pillon ha detto a quel punto sarebbe rilevante). PS se mi si permette un'altro parallelo, visto che fa parte della Lega, dovessimo adottare un analogo criterio per Salvini la sua voce diventerebbe chilometrica--BlackJack92 (msg) 11:54, 18 nov 2018 (CET)
Il criterio che lo rende enciclopedicamente rilevante IMHO è che Pillon si è apertamente espresso definendo le affermazioni fatte discorsi di odio, riferendosi a un programma televisivo della rete nazionale - quante volte questo è accaduto, se non in Italia, in riferimento a un programma in lingua italiana? Forse soltanto con Parliamone... sabato che poi venne chiuso. C'è davvero bisogno di attendere ripercussioni per citare una dichiarazione di un politico?-- Dao LR Say something 12:13, 18 nov 2018 (CET)
Si, c'è bisogno di attendere le ripercussioni se il caso è come questo. Oltre al fatto che, dopo la stregoneria nelle scuole, quello che dice Pillon va preso con le pinze (se sia discorso d'odio è valutabile). Vedendo la parte in questione mi appare come una cosa incredibilmente polemica e superficiale che lascia il tempo che trova e solo se portasse a delle conseguenze per il programma il cui artefice si può far risalire a Pillon allora sarebbe utile annotare tale parte nella sua biografia altrimenti boh, a chi un domani potrebbe importare?--BlackJack92 (msg) 12:54, 18 nov 2018 (CET)
"Se sia discorso d'odio è valutabile", sì, ma non da noi. Di fatto si tratta di una dichiarazione espressa da un politico italiano su un programma televisivo trasmesso sulla rete nazionale, le considerazioni su a chi potrebbe importare sono opinabili, perché fa parte della sua carriera politica, anzi, dire: "Quello che dice Pillon va preso con le pinze" è un POV che esula dal merito della questione. -- Dao LR Say something 14:07, 18 nov 2018 (CET)
Il mio "va preso con le pinze" era in merito ai discorsi d'odio, detto questo io mi sono espresso vediamo chi altro interviene.--BlackJack92 (msg) 14:46, 18 nov 2018 (CET)