Dipsacales

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Dipsacali
Dipsacus pilosus0.jpg
Dipsacus pilosus
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Dipsacales
Dumort.
Famiglie

Le Dipsacali (Dipsacales, Dumort.) sono un ordine di piante superiori, erbe, rampicanti o arbusti, con seme a due cotiledoni (dicotiledoni).

L'ordine avrebbe cominciato a differenziarsi da altre piante superiori già intorno alla metà del Cretaceo, circa 100 milioni di anni fa.

Oggi le Dipsacali sono distribuite in tutti i continenti e comprendono 45-50 generi con un migliaio di specie.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

L'ordine delle Dipsacali, già riconosciuto nelle classificazioni tradizionali (p.es. nel sistema Cronquist), è stato confermato nelle sue caratteristiche essenziali dai più recenti studi filogenetici (in particolare APG).

La ripartizione in famiglie è variabile secondo gli studiosi. In genere, peraltro, le differenze non consistono nell'attribuzione di qualche famiglia ad altri ordini, ma solo nella ripartizione dei generi.

Riportiamo qui un confronto tra la classificazione APG usata nelle altre parti di quest'articolo, un altro sito che si rifà a criteri filogenetici (Ulma) e il sistema Cronquist (1981).

Famiglia Num.generi APG II Univ.Ulma Cronquist
Adoxacee 5 Si Si Si
Caprifoliacee 5 Si Si Si
Diervillacee 1-2 Si No No
Dipsacacee 11 Si Si Si
Linneacee 4-5 Si No No
Morinacee 2-3 Si Si No
Triplostegiacee - No Si No
Valerianacee 17 Si Si Si


Nota. Il numero di generi riportato in tabella è quello fornito da APG II.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica