Diospyros ebenum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ebano di Ceylon
Ebonytreeforest.jpg
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Dilleniidae
Ordine Ebenales
Famiglia Ebenacee
Genere Diospyros
Specie D. ebenum
Classificazione APG
Ordine Ericales
Famiglia Ebenaceae
Nomenclatura binomiale
Diospyros ebenum
J.Koenig, 1781
Sinonimi

Diospyros assimilis, Diospyros ebenaster, Diospyros glaberrima, Diospyros laurifolia, Diospyros membranacea, Diospyros reticulata, Diospyros timoriana

Nomi comuni

Ebano di Ceylon

L'ebano di Ceylon (Diospyros ebenum J.Koenig, 1781), talvolta chiamato con il termine più generico di ebano asiatico, è un albero della famiglia delle Ebenacee.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'albero è sempreverde, di medie dimensioni, a crescita lenta, ma può raggiungere un'altezza di m 20-25. Le foglie hanno una lunghezza di cm 6-15 e cm 3-5 cm di larghezza. Il frutto è una piccola bacca di cm 2 di diametro, simile ad un piccolo caco il quale è un suo parente stretto.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Nativo di zone aride e intermedie, l'ebano di Ceylon è tipico dello Sri Lanka e lo si trova in una vasta fascia che va dall'India all'arcipelago malese.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Essendo il legname di colore nero intenso, questo ebano è impiegato per le produzioni più disparate ed è molto ricercato e costoso. Si usa per sculture, mobili, impiallacciature. È largamente impiegato anche in ebanisteria e in liuteria.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica