Diospyros celebica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ebano macassar
Macassar-Ebenholz.jpg
Essenza di ebano macassar
Stato di conservazione
Status iucn2.3 VU it.svg
Vulnerabile
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Dilleniidae
Ordine Ebenales
Famiglia Ebenacee
Genere Diospyros
Specie D. celebica
Classificazione APG
Ordine Ericales
Famiglia Ebenaceae
Nomenclatura binomiale
Diospyros celebica
Bakh., 1933
Nomi comuni

Ebano macassar,
ebano makassar

L'ebano macassar (Diospyros celebica Bakh., 1933) è un albero della famiglia delle Ebenacee.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'albero è un sempreverde a crescita lenta. Può raggiungere i 20 metri di altezza in circostanze favorevoli, anche se al giorno d'oggi è raro trovare piante così notevoli.
Il legname è variegato, nero con striature marroni. Il legno presenta spesso difetti, in particolare fessurazioni e torsioni. Deve essere stagionato con cura e lentamente.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il macassar è endemico dell'isola di Sulawesi, in Indonesia. Il suo nome deriva dal porto principale dell'isola, Makassar. Poiché questo ebano è stato molto ricercato e utilizzato per secoli, ora è di difficile reperibilità.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

L'ebano macassar è un'essenza pregiata che trova largo impiego in ebanisteria, falegnameria fine, tornitura e nella fabbricazione di strumenti musicali. A causa dei suoi pregi negli ultimi due secoli la specie è stata molto sfruttata dai falegnami di tutto il mondo tanto che è diventato ormai un'essenza rara e costosa. Le piccole quantità disponibili sul mercato hanno portato a prezzi elevati: il macassar oggi è uno dei legnami con il prezzo più alto al mondo e la zona di crescita è piuttosto limitata.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica