Diocesi di Vita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vita
Sede vescovile titolare
Dioecesis Vitensis
Chiesa latina
Vescovo titolare Pablo Cedano Cedano
Istituita 1933
Stato Tunisia
Diocesi soppressa di Vita
Eretta ?
Soppressa ?
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Vita (in latino: Dioecesis Vitensis) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Vita, forse identificabile con le rovine di Beni-Derraj nell'odierna Tunisia, è un'antica sede episcopale della provincia romana di Bizacena.

Tra i vescovi vitensi si ricorda in modo particolare Vittore, scrittore ecclesiastico, testimone dell'occupazione vandalica dell'Africa romana e delle persecuzioni nei confronti dei cattolici. Altro vescovo noto di Vita è Pampiniano, vittima nel 430/431 delle persecuzioni ordite dal re vandalo Genserico e ricordato dal Martirologio romano alla data del 28 novembre.

Oggi Vita sopravvive come sede vescovile titolare; l'attuale vescovo titolare è Pablo Cedano Cedano, già vescovo ausiliare di Santo Domingo.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

  • Timothy J. Corbett † (25 giugno 1938 - 20 luglio 1939 deceduto)
  • Arthur Douville † (30 novembre 1939 - 27 novembre 1942 succeduto vescovo di Saint-Hyacinthe)
  • Joseph Aloysius Burke † (17 aprile 1943 - 7 febbraio 1952 nominato vescovo di Buffalo)
  • Francisco Orozco Lomelín † (19 marzo 1952 - 17 ottobre 1990 deceduto)
  • Beato Álvaro del Portillo † (7 dicembre 1990 - 23 marzo 1994 deceduto)
  • Pablo Cedano Cedano, dal 31 maggio 1996

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN145039273