Diocesi di Vita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vita
Sede vescovile titolare
Dioecesis Vitensis
Chiesa latina
Vescovo titolare Pablo Cedano Cedano
Istituita 1933
Stato Tunisia
Diocesi soppressa di Vita
Eretta ?
Soppressa ?
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Vita (in latino: Dioecesis Vitensis) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Vita, forse identificabile con le rovine di Beni-Derraj nell'odierna Tunisia, è un'antica sede episcopale della provincia romana di Bizacena.

Tra i vescovi vitensi si ricorda in modo particolare Vittore, scrittore ecclesiastico, testimone dell'occupazione vandalica dell'Africa romana e delle persecuzioni nei confronti dei cattolici. Altro vescovo noto di Vita è Pampiniano, vittima nel 430/431 delle persecuzioni ordite dal re vandalo Genserico e ricordato dal Martirologio romano alla data del 28 novembre.

Oggi Vita sopravvive come sede vescovile titolare; l'attuale vescovo titolare è Pablo Cedano Cedano, già vescovo ausiliare di Santo Domingo.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

  • Timothy J. Corbett † (25 giugno 1938 - 20 luglio 1939 deceduto)
  • Arthur Douville † (30 novembre 1939 - 27 novembre 1942 succeduto vescovo di Saint-Hyacinthe)
  • Joseph Aloysius Burke † (17 aprile 1943 - 7 febbraio 1952 nominato vescovo di Buffalo)
  • Francisco Orozco Lomelín † (19 marzo 1952 - 17 ottobre 1990 deceduto)
  • Beato Álvaro del Portillo † (7 dicembre 1990 - 23 marzo 1994 deceduto)
  • Pablo Cedano Cedano, dal 31 maggio 1996

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN145039273