Diocesi di Daming

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Daming
Dioecesis Tamimensis
Chiesa latina
Suffraganea dell' arcidiocesi di Pechino
Sede vacante
Erezione 11 marzo 1935
Rito romano
Indirizzo Catholic Mission, Bishop's House, Daming, Hebei, China
Dati dall'Annuario pontificio 1940 riferiti al 1950 (ch · gc?)
Chiesa cattolica in Cina

La diocesi di Daming (in latino: Dioecesis Tamimensis) è una sede della Chiesa cattolica in Cina suffraganea dell'arcidiocesi di Pechino. La sede è vacante.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi comprende parte della provincia cinese di Hebei.

Sede vescovile è la città di Daming, dove si trova la cattedrale della Madre della Grazia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prefettura apostolica di Daming fu eretta l'11 marzo 1935 con la bolla Catholicae fidei di papa Pio XI, ricavandone il territorio dal vicariato apostolico di Xianxian (oggi diocesi).

Il 10 luglio 1947 la prefettura apostolica è stata elevata al rango di diocesi con la bolla Inceptum a Nobis di papa Pio XII.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Nicolaus Szarvas, S.J. † (31 gennaio 1936 - 8 luglio 1947 dimesso)
    • Gaspar Lischerong, S.J. † (10 luglio 1947 - 17 gennaio 1972 deceduto) (amministratore apostolico)
    • Sede vacante
    • Simon An Shi-en † (30 agosto 1989 consacrato - 6 marzo 2002 deceduto)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi