Diocesi di Amatunte di Cipro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amatunte di Cipro
Sede vescovile titolare
Dioecesis Amathusia in Cypro
Chiesa di Cipro
Sede titolare di Amatunte di Cipro
Resti dell'antica Amatunte
Vescovo titolare sede vacante
Istituita XIX secolo
Stato Cipro
Diocesi soppressa di Amatunte di Cipro
Suffraganea di Salamina
Eretta  ?
Soppressa  ?
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Amatunte (in latino: Dioecesis Amathusia in Cypro) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Amatunte, le cui rovine si trovano ad una decina di chilometri ad est di Limassol, è un'antica sede episcopale della Chiesa autocefala di Cipro, suffraganea dell'arcidiocesi di Salamina; oggi sussiste come corespicopato della Chiesa cipriota.

Sono cinque i vescovi attribuiti a questa diocesi. I primi due, Mnemonio e Ticone, sono due santi; il secondo, Ticone, è ricordato nel Vetus Martyrologium Romanum alla data del 16 giugno.[1] Eliodoro partecipò al concilio di Calcedonia nel 451; Teodoro fu inviato a Gerusalemme dal patriarca di Alessandria Giovanni l'Elemosiniere, nativo di Amatunte, dopo il 614, per riscattare alcuni schiavi; Alessandro assistette al secondo concilio di Nicea nel 787. La diocesi scomparve durante le crociate, quando la città fu occupata e rasa al suolo da Riccardo Cuor di leone (1190).

Oggi Amatunte è una sede vescovile titolare della Chiesa cattolica; la sede è vacante dal 14 gennaio 1984.

Cronotassi dei vescovi greci[modifica | modifica wikitesto]

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

  • Pietro Luigi Rusconi † (23 febbraio 1801[2] - 29 marzo 1805 deceduto)
  • Julius Caesar Scotti, O.F.M.Cap. † (9 settembre 1834 - 8 agosto 1862 deceduto)
  • Antoni Junosza Gałecki † (25 settembre 1862 - 10 marzo 1885 deceduto)
  • Vincenzo Brancia † (25 giugno 1889 - 26 luglio 1890 succeduto vescovo di Ugento)
  • Jorge Montes Solar † (11 luglio 1892 - 7 marzo 1900 deceduto)
  • Henri Maquet, S.J. † (31 luglio 1901 - 23 dicembre 1919 deceduto)
  • Ulisse Carlo Bascherini † (8 marzo 1920 - 16 maggio 1933 deceduto)
  • Georges-Marie-Joseph-Hubert-Ghislain de Jonghe d'Ardoye, M.E.P. † (23 maggio 1933 - 16 ottobre 1938 nominato arcivescovo titolare di Mistia)
  • Patrick Cleary, S.S.C.M.E. † (13 dicembre 1938 - 11 aprile 1946 nominato vescovo di Nancheng)
  • Isidore Borecky † (3 marzo 1948 - 3 novembre 1956 nominato eparca di Toronto)
  • Garabed Amadouni † (22 luglio 1960 - 14 gennaio 1984 deceduto)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ «Amathunte, in Cypro, sancti Tychonis Episcopi, tempore Theodosii junioris.»
  2. ^ Eubel, vol. 7, p. 70, succeduto a Francesco Maria Miceli, vescovo titolare di Amatunte di Palestina.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi