Diacetato di alluminio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diacetato di alluminio
Aluminium diacetate.svg
Nome IUPAC
Idrossidiacetato di alluminio
Nomi alternativi
Acetato di alluminio
Diacetato di alluminio
Acetato basico di alluminio
Subacetato di alluminio
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC4H7AlO5
Massa molecolare (u)162,0769
Aspettosolido bianco
Numero CAS142-03-0
Numero EINECS205-518-2
PubChem10197832
SMILES
CC(=O)[O-].CC(=O)[O-].[OH-].[Al+3]
Indicazioni di sicurezza
Frasi H---
Consigli P---[1]

Il diacetato di alluminio, noto anche come diacetato basico di alluminio è un organometallo contenente alluminio in stato di ossidazione 3+ di formula Al(CH3COO)2OH. In condizioni standard appare come un solido bianco scarsamente solubile in acqua e dal carattere debolmente basico. Viene utilizzato come additivo inerte nella preparazione di pesticidi, come mordente nelle vernici e come componente di rivestimenti impermeabilizzanti ed ignifughi. Trova anche impiego nella formulazione di deodoranti ad azione antitraspirante[2].

Uso terapeutico[modifica | modifica wikitesto]

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

Soluzioni a base di diacetato di alluminio possiedono proprietà astringenti ed antibatteriche. Tali medicamenti vengono impiegati come agenti antisettici topici, sia per cute sana che danneggiata, dal momento che la scarsa solubilità del composto ne scongiura l'assorbimento. Impacchi di diacetato di alluminio in soluzione sono indicati per il trattamento di ferite purulente, in particolare nel caso di infezioni causate da agenti patogeni come l'impetigine e il pemfigo[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Acetato di alluminio basico - scheda di dati di sicurezza (PDF), su sigma-aldrich.com, Sigma-Aldrich. URL consultato il 14 novembre 2016.
  2. ^ (EN) Aluminum subacetate, su Haz-Map, NIH. URL consultato il 14 novembre 2016.
  3. ^ (EN) Aluminium diacetate, su who.int, OMS. URL consultato il 14 novembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia