Detektivbüro Roth

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Detektivbüro Roth
Titolo originaleDetektivbüro Roth
PaeseGermania
Anno1986-1987
Formatoserie TV
Generegiallo
Stagioni2
Episodi35
Durata35.50min. (episodio)
Lingua originaleTedesca
Crediti
RegiaThomas Engel
Theo Mezger
...
SceneggiaturaFelix Huby ]
...
Interpreti e personaggi
MusicheFrank Duval
Peter Schirmann
Casa di produzioneActive Film/Bayerisches Werbefernsehen (BW)/Elan-Film Gierke & Co.
Prima visione
Prima TV originale
Dal17 aprile1986
Al6 gennaio 1987
Rete televisivaDas Erste
Prima TV in italiano
Dalinedita
Rete televisivainedita

Detektivbüro Roth[1] è una serie televisiva tedesca prodotta dal 1986 al 1987 da Active Film, Bayerisches Werbefernsehen (BW) ed Elan-Film Gierke & Co.[2] Protagonisti della serie sono Manfred Krug, Ute Willing, Eva Maria Bauer e Peter Seum.[2][3][4]

La serie consta di 2 stagioni, per un totale di 35 episodi.[5][6]

In Germania, la serie fu trasmessa in prima visione dall'emittente ARD 1 (Das Erste). Il primo episodio, intitolato Die Jagd beginnt[5][6], andò in onda in prima visione il 17 aprile 1986[3] (22 aprile, secondo un'altra fonte[6]); l'ultimo, intitolato Ehrenwerte Herren[5][6], fu trasmesso in prima visione il 6 gennaio 1987[6]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver abbandonato gli studi ad un passo dal diploma, Bruno Roth conduce in una villa del quartiere berlinese di Lichterfelde uno studio di investigazioni private, lasciato in eredità dal padre di Ricarda, la sua fidanzata.[3][4] Assieme a loro vivono zia Olga Roth e Uli Roth, nipote di Bruno.[3][4]

I Roth vengono così via via incaricati di investigare su casi di spionaggio industriale, sabotaggio, omicidio, ecc.[3]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Puntate Prima TV Spagna Prima TV Italia
Prima stagione 1986 inedita
Seconda stagione 1986 inedita

Spin-off[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ovvero: "Ufficio investigazioni Roth"
  2. ^ a b (DE) Krimiserienheimat, http://krimiserien.heimat.eu/d/detektivbuero_roth_stab.htm. URL consultato il 21 gennaio 2016.
  3. ^ a b c d e (DE) Fernsehserien.de, http://www.fernsehserien.de/detektivbuero-roth. URL consultato il 21 gennaio 2016.
  4. ^ a b c (DE) Krimiserienheimat, http://krimiserien.heimat.eu/d/detektivbuero_roth.htm. URL consultato il 21 gennaio 2016.
  5. ^ a b c (DE) Fernsehserien.de, http://www.fernsehserien.de/detektivbuero-roth/episodenguide. URL consultato il 21 gennaio 2016.
  6. ^ a b c d e (DE) Krimiserienheimat, http://krimiserien.heimat.eu/d/detektivbuero_roth_episoden.htm. URL consultato il 21 gennaio 2016.
  7. ^ (DE) Fernsehserien: Hafendetektiv Hafendetektiv, su fernsehserien.de. URL consultato il 22 gennaio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]