Desmodium pulchellum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Desmodium pulchellum
Immagine di Desmodium pulchellum mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Fabales
Famiglia Fabaceae
Sottofamiglia Faboideae
Tribù Desmodieae
Genere Desmodium
Specie D. pulchellum
Nomenclatura binomiale
'''Phyllodium pulchellum'''
(Linneo) (Devs.)
Sinonimi
  • Dicerma pulchellum (L.) DC.
  • Hedysarum pulchellum L.
  • Meibomia pulchella (L.) Kuntze
  • Zornia pulchella (L.) Pers.
Nomi comuni

Payang-payang

Desmodium pulchellum, (Linneo), Benth o Phyllodium pulchellum, è una pianta originaria dell'Asia orientale appartenente alla famiglia delle leguminose.[1]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Si presenta come un cespuglio alto dai 50 ai 150cm con foglie composte trifogliate, finemente pelose delle quali la centrale è lunga 8-13cm, circa il doppio delle altre due. I fiori sono di colore bianco lunghi circa 6mm.[2][3]

Farmacologia[modifica | modifica wikitesto]

La pianta presenta diversi composti chimici, fra i quali alcune triptamine.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica