Denis Clemente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Denis Clemente
Nazionalità Porto Rico Porto Rico
Altezza 183 cm
Peso 81 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Playmaker / guardia
Squadra Cap. de Arecibo
Carriera
Giovanili
2008-2010Kansas St. Wildcats
Squadre di club
2010-2011Maroussi 13 (109)
2011Caciq. de Humacao 22 (332)
2011-2012SPU Nitra 25 (488)
2012Napoli Basketball0 (0)
2012-2013V.L. Pesaro8 (31)
2013Reyer Venezia1 (0)
2013Caciq. de Humacao 34 (497)
2013-2014Pion.s de Quintana 40 (492)
2014Caciq. de Humacao 25 (375)
2014-2015Pion.s de Quintana 36 (478)
2015Cap. de Arecibo 19 (64)
2015-2016Pion.s de Quintana 37 (507)
2016-2017Cap. de Arecibo 45 (535)
2017-2018Fuerza Regia 38 (389)
2018-Cap. de Arecibo
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2018

Denis Clemente (Bayamón, 10 aprile 1986) è un cestista portoricano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Si trasferisce negli Stati Uniti dove gioca per i Kansas State Wildcats dal 2008 al 2010. Dopo essersi laureato, si dichiara eleggibile per il Draft NBA 2010, ma nessuna squadra lo seleziona. Sempre nel 2010 gioca, con gli Charlotte Bobcats, la NBA Summer League senza però essere confermato in squadra.

Nel dicembre 2010 firma con la squadra greca Maroussi BC. Si trasferisce per la stagione 2011-12 nel campionato slovacco, al BK Bemaco SPU Nitra. Firma per la stagione 2012-13 con il Napoli Basketball[1] in Legadue; dopo l'esclusione di quest'ultima, diviene un giocatore svincolato. In seguito firma per la Victoria Libertas Pesaro[2]. Infine, il 3 gennaio 2013, sigla un nuovo contratto con la Reyer Venezia Mestre, ma dopo poche settimane e una sola presenza viene tagliato dalla squadra.[3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

SPU Nitra: 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ napolibasketball.it Archiviato il 21 ottobre 2013 in Internet Archive.
  2. ^ victorialibertas.it Archiviato il 29 aprile 2016 in Internet Archive.
  3. ^ Reyer, tagliato Denis Clemente, la Nuova di Venezia e Mestre, 24 gennaio 2013. URL consultato il 27 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]