Dasyatis americana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pastinaca americana
Rogonder.jpg
Dasyatis americana
Stato di conservazione
Status none DD.svg
Dati insufficienti[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukarya
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Ittiopsidi
Classe Chondrichthyes
Sottoclasse Elasmobranchii
Superordine Euselachii
Ordine Myliobatiformes
Famiglia Dasyatidae
Genere Dasyatis
Specie D. americana
Nomenclatura binomiale
Dasyatis americana
Muller & Henle, 1841
Nomi comuni

pastinaca americana, trigone atlantico

La pastinaca americana (Dasyatis americana) è un pesce catrilagineo della famiglia Dasyatidae, distribuito nelle acque tropicali e subtropicali dell'oceano Atlantico occidentale, dalle coste del New Jersey al Brasile. Nota anche come trigone meridionale o trigone atlantico, vive in prevalenza in fondali sabbiosi, in lagune e intorno alle distese di alghe non oltre i 25-30 metri di profondità.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dasyatis americana .jpg
Dasyatis americana

La pastinaca americana è una razza caratterizzata da un corpo grande e robusto: la lunghezza oscilla tra i 150 e i 190 cm [senza fonte]. Il dorso è di color grigio-brunastro scuro uniforme, mentre il ventre è bianco. La lunga coda è dotata di un robusto aculeo seghettato in prossimità del corpo. Il dorso è percorso da una fila di tubercoli spinosi. Gli occhi sporgenti sono dotati di una pupilla protetta da un lembo cutaneo utile alla mimetizzazione e alla regolazione della quantità di luce disponibile.

Dietro la cavità orbitale è evidente uno spiracolo, spesso l'unico elemento visibile sporgente dalla sabbia.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

È una specie intelligente, dall'indole timida ma curiosa, in grado di infliggere gravi danni con il lungo aculeo caudale se molestata. Sono alcuni i casi mortali attribuiti a questa pastinaca di grosse dimensioni. Animale prevalentemente notturno, trascorre il giorno nascosto sotto la sabbia. Si nutre di invertebrati come granchi, gamberi, vermi e piccoli pesci bentonici. Da alla luce dai tre ai cinque piccoli, nati per cucciolata solitamente dopo 5 mesi di gravidanza (che in alcuni casi può durare fino a 9 mesi).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Grubbs, R.D., Snelson, F., Piercy, A., Rosa, R.S. & Furtado, M. 2006, Dasyatis americana, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2015.2, IUCN, 2015. URL consultato il 15 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci