Dacia Nova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dacia Nova
Dacia Nova Bucarest (1).jpg
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Dacia
Tipo principale Berlina
Produzione dal 1995 al 2000
Sostituita da Dacia SupeRNova
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4030 mm
Larghezza 1640 mm
Altezza 1430 mm
Passo 2475 mm
Massa 940 kg
Dacia Nova Bucarest (3).jpg

La Dacia Nova era un'autovettura di classe medio-bassa prodotta dalla casa automobilistica rumena Dacia dal 1995 al 2000.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Nova è stato il primo modello progettato esclusivamente da ingegneri romeni. A causa dei tempi di gestazione relativamente lunghi, quando l'auto uscì sul mercato nel 1995 risultò essere già vecchia.[1]

Questo modello è un piccolo hatchback a trazione anteriore a 5 porte e 5 posti a sedere. In Romania si pensa che questo modello sia un derivato della Renault 11 o della Peugeot 309 ma in realtà l'unico componente di origine straniera è il motore (usato dalla Renault Clio).

Nel 1998 uscì la versione GTi equipaggiata dall'iniezione elettronica della Bosch che ridusse i consumi.[2][3]

Dalla Dacia Nova è stato costruito il prototipo Nova MPV,la versione monovolume con 7 posti.

Motori[modifica | modifica wikitesto]

Nome Cilindrata
(cc)
Tipo Potenza Coppia Velocità Accelerazione
(0–100 km/h) (s)
Consumo urbano
(litri/100 km)
Consumo extraurbano
(litri/100 km)
1.4 GLi 1397 8 valvole OHV 65 hp, 48 Kw a 5500 rpm 102 Nm a 3500 rpm 150 km/h 17 10 5.8
1.6 GT 1557 8 valvole OHV 72 hp, 52 Kw a 5500 rpm 125 Nm a 2500 rpm 160 km/h 15.9 11 6
1.6 GTi 1557 8 valvole OHV 71 hp, 52 Kw a 5500 rpm 121 Nm a 2500 rpm 160 km/h 15.9 10 6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ riguardo alla Dacia Nova
  2. ^ Nova 1.4
  3. ^ Nova 1.6

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili