Cristanziano Serricchio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Cristanziano Serricchio (Monte Sant'Angelo, 20 giugno 1922[1]Manfredonia, 1º settembre 2012) è stato un poeta e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Monte Sant'Angelo nel 1922. Suo padre Michele era un fabbro meccanico, la madre Angela, invece, casalinga. Ultimo di tredici figli, (fra i quali quattro maestri di scuole elementari), una volta conseguita l'abilitazione magistrale (e dunque essere divenuto egli stesso maestro di scuola elementare) e la maturità classica, intraprese anch'egli la carriera dell'insegnamento. Si laureò, nel 1946, in Lettere all'Università Sapienza di Roma. Ha insegnato nelle scuole elementari dal 1940 al 1942 e nelle scuole superiori dal 1944 in poi. Fu preside incaricato dal 1954 e di ruolo dal 1965 nell'Istituto Magistrale “Roncalli”. È stato anche vice presidente per la Puglia del Centro Studi di Storia Patria.

Fu autore di saggi storici, archeologici e letterari, nonché di numerose raccolte di poesia. Nel 2012 la Regione Puglia lo ha proposto per il Premio Nobel per la letteratura 2013[2]. Nel 2003 Mario Luzi gli ha conferito il Premio Circe Sabaudia “Una vita per la poesia”. È scomparso nel 2012 all'età di 90 anni[3]

Attività politica[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1962 al 1968 è stato assessore alla pubblica istruzione e cultura presso il comune di Manfredonia.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 - Premio Circe Sabaudia Una vita per la poesia
  • 2008 - Premio di Poesia Voce del Gargano

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'oro ai benemeriti della scuola della cultura e dell'arte - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro ai benemeriti della scuola della cultura e dell'arte
«[4]»
— Roma, 2 giugno 1979

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi e racconti[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte di poesie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ omaggio evento, su montesantangelo.it. URL consultato il 3 maggio 2021.
  2. ^ Il Nobel per la letteratura a Cristanziano Serricchio, su consiglio.puglia.it. URL consultato il 2 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  3. ^ Addio a Cristanziano Serricchio, grande poeta e scrittore nato a Monte Sant'Angelo Ildiariomontanaro.it
  4. ^ Dettaglio decorato su sito Presidenza della Repubblica

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61787818 · ISNI (EN0000 0000 7843 2453 · SBN IT\ICCU\CFIV\015671 · LCCN (ENn2002049967 · BNF (FRcb14554802g (data) · BAV (EN495/303232 · WorldCat Identities (ENlccn-n2002049967