Completamente Sold Out

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Completamente Sold Out
ArtistaThegiornalisti
Tipo albumStudio
Pubblicazione21 ottobre 2016
Durata39:42
Dischi1
Tracce11
GenereSynth pop[1]
EtichettaCarosello
ProduttoreMatteo Cantaluppi, Thegiornalisti
FormatiCD, download digitale
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia[2]
(vendite: oltre 50 000)
Thegiornalisti - cronologia
Album precedente
(2014)
Album successivo
(2018)
Singoli
  1. Tra la strada e le stelle
    Pubblicato: 27 aprile 2016
  2. Il tuo maglione mio
    Pubblicato: 21 giugno 2016
  3. Completamente
    Pubblicato: 21 settembre 2016
  4. Sold Out
    Pubblicato: 24 febbraio 2017

Completamente Sold Out è il quarto album in studio del gruppo musicale italiano Thegiornalisti, pubblicato il 21 ottobre 2016 dalla Carosello Records.[3]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Completamente – 3:36
  2. Sold Out – 3:46
  3. Tra la strada e le stelle – 4:01
  4. L'ultimo grido della notte – 3:39
  5. Sbagliare a vivere – 3:45
  6. Gli alberi – 2:47
  7. Fatto di te – 3:29
  8. Non odiarmi – 3:42
  9. Il tuo maglione mio – 3:43
  10. Disperato – 3:41
  11. Vieni e cambiami la vita – 3:33

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti
  • Matteo Cantaluppi – basso (tracce 7, 9 e 11), sintetizzatore, programmazione, percussioni, chitarra, cori
  • Nicola Cani – cori (traccia 8)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2016) Posizione
massima
Italia[4] 11

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Isabella Benaglia, Thegiornalisti - Completamente Sold Out, OndaRock, 22 novembre 2016. URL consultato il 22 aprile 2020.
  2. ^ Completamente Sold Out (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 16 luglio 2018.
  3. ^ THEGIORNALISTI, "COMPLETAMENTE SOLD OUT", la Repubblica XL, 21 ottobre 2016. URL consultato il 7 aprile 2019.
  4. ^ Classifica settimanale WK 44 (dal 28.10.2016 al 03.11.2016), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 21 settembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica