Complesso di Santa Maria della Libera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Santa Maria della Libera
Facciata Santa Maria della Libera (Napoli).JPG
La chiesa principale del complesso
StatoItalia Italia
RegioneCampania
LocalitàNapoli
Religionecattolica di rito romano
TitolareMaria
Arcidiocesi Napoli
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzioneXVI secolo

Coordinate: 40°50′30.05″N 14°13′18.73″E / 40.84168°N 14.22187°E40.84168; 14.22187

Il complesso di Santa Maria della Libera è una struttura di interesse storico-artistico di Napoli sita nel quartiere Vomero.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'interno

La struttura risale al XVI secolo ed è un'opera di Annibale Cesareo. La storia di questo complesso è alquanto provata; esso, infatti, dovette spesso subire la perdita di possesso degli ambienti conventuali. Inoltre, i terremoti del 1930 e del 1980 lo danneggiarono molto seriamente. In particolare l'ultimo sisma, provocò il crollo della cupola e la ristrutturazione-ricostruzione, si concluse solo nel 1983-84.

I rimaneggiamenti e le ristrutturazioni che si sono susseguite nei secoli, hanno modificato notevolmente il complesso originario. Ad esempio, la navata della chiesa è lunga più del doppio rispetto alla primitiva planimetria cinquecentesca; inoltre, sono stati creati anche altri spazi interni (incremento di cappelle, la creazione di un'altra cupola, ecc..).

Anche gli elementi barocchi sono stati progressivamente modificati; tuttavia sono ancora visibili parti delle pregevoli decorazioni in marmo. L'altare maggiore settecentesco, invece, è stato creato con intarsi di marmi policromi.

La chiesa contiene varie opere d'arte del XVII e XVIII secolo; le più rilevanti sono: il polittico della Madonna del Rosario di Marco Mele e le due tele di Francesco Di Maria ritraenti episodi della vita di san Tommaso.

Il complesso custodisce anche un altro luogo di culto: l'Oratorio della Confraternita del Santissimo Rosario al Vomero.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Complesso della Libera, su chiesadinapoli.it. URL consultato il 28 agosto 2008 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2017).