Colle del Lys (Alpi Pennine)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Colle del Lys
Colle del Lys 001.JPG
Panorama dal Colle del Lys. Sulla sinistra il Lyskamm Orientale e sullo sfondo il Cervino.
Stati Italia Italia
Svizzera Svizzera
Regione Valle d'Aosta Valle d'Aosta
Vallese Vallese
Località collegate Valle del Lys
Mattertal
Altitudine 4 151 m s.l.m.
Coordinate 45°55′13.44″N 7°51′04.32″E / 45.9204°N 7.8512°E45.9204; 7.8512Coordinate: 45°55′13.44″N 7°51′04.32″E / 45.9204°N 7.8512°E45.9204; 7.8512
Infrastruttura Traccia su ghiacciaio
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Colle del Lys
Colle del Lys

Il Colle del Lys (Col du Lys in francese; Lyspass in tedesco; Lysjoch in walser) (4.151 m s.l.m.) è un valico alpino situato nelle Alpi Pennine lungo la linea di confine tra l'Italia e la Svizzera. Collega la valdostana valle del Lys con la Mattertal nel Vallese.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Si trova nel massiccio del Monte Rosa ed è contornato da diverse vette del massiccio: il Ludwigshöhe, il Corno Nero, il Balmenhorn e il Lyskamm Orientale.

Dal versante italiano inizia dal colle la valle del Lys ricoperta nella sua parte sommitale dal ghiacciaio del Lys; dal versante svizzero inizia il ghiacciaio del Grenz.

Costituisce un passaggio obbligato per salire dalla Capanna Giovanni Gnifetti alla Capanna Regina Margherita.

Importanza storica[modifica | modifica wikitesto]

Non si è ancora appurato se le popolazioni walser nel XIII secolo siano passate dal Vallese alla valle del Lys attraverso questo colle, oppure attraverso un percorso più facile, ma più lungo, che consisteva nel valicare il colle del Teodulo, il colle superiore delle Cime Bianche ed il Colle Bettaforca.