Colle superiore delle Cime Bianche

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.
Colle superiore delle Cime Bianche
Colle superiore delle Cime Bianche da Gran Sometta.png
Il valico visto dalla Gran Sometta
StatoItalia Italia
RegioneValle d'Aosta Valle d'Aosta
Località collegateValtournenche
Ayas
Altitudine2 982 m s.l.m.
Coordinate45°55′08.18″N 7°41′18.13″E / 45.918938°N 7.68837°E45.918938; 7.68837Coordinate: 45°55′08.18″N 7°41′18.13″E / 45.918938°N 7.68837°E45.918938; 7.68837
Infrastrutturasentiero
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Colle superiore delle Cime Bianche
Colle superiore delle Cime Bianche

Il Colle superiore delle Cime Bianche (Col septentrional des Cimes Blanches in francese) è un valico alpino situato a 2.980,6 m. s.l.m.[1]., che unisce la Valtournenche con la Val d'Ayas nella regione Valle d'Aosta.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Colle ha avuto un'importanza storica per gli scambi commerciali che avvenivano tra la Valle d'Aosta ed il Canton Vallese. Si discute se i Walser nel XIII secolo siano arrivati nella valle del Lys tramite il Colle del Lys oppure attraverso la strada più lunga, ma più facile del Colle del Teodulo, Colle superiore delle Cime Bianche e Colle Bettaforca.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista orografico il Colle separa il massiccio del Monte Rosa (a nord) dai contrafforti valdostani del Monte Rosa (a sud), culminanti nel Grand Tournalin.

A sud del Colle superiore delle Cime Bianche si trova anche il Colle inferiore delle Cime Bianche (fr., Col méridional des Cimes Blanches), 2.894 m s.l.m. Il Colle superiore collega Ayas con la conca del Breuil; quello inferiore collega Ayas con Valtournenche.

Accesso[modifica | modifica wikitesto]

Il Colle può essere raggiunto sia dalla Valtournenche, seguendo le piste da sci, che dalla Val d'Ayas con un itinerario escursionistico. In questo caso la salita inizia dall'abitato di Saint-Jacques, 1.689 m. l'ultimo centro abitato e carrabile della Valle. Il sentiero si alza subito ripidamente per superare il primo contrafforte. Poi si sviluppa salendo il lungo vallone, superando diversi alpeggi (Ventina, Varda, Mase) e, rimontando successivi gradoni, perviene al Grand Lac, un bacino naturale di origine glaciale ai piedi del Ghiacciaio di Ventina. Dal lago con un'ultima ripida salita si sbuca direttamente sul Colle. Il tempo complessivo di percorrenza di questo itinerario varia dalle 4 alle 4,30 ore. Il dislivello complessivo in salita è di 1.293 m. Dal Colle si può discendere in circa 15 minuti al Colle inferiore da dove si può raggiungere la Gran Sometta (3.166 m), cima assai panoramica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Navigatore Cartografico SCT (3.14.0), su geonavsct.partout.it, Regione Autonoma Valle d'Aosta. URL consultato il 19 ottobre 2017.
Valle d'Aosta Portale Valle d'Aosta: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Valle d'Aosta