Coaster (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coaster
Artista NOFX
Tipo album Studio
Pubblicazione 28 aprile 2009[1]
Durata 32 min : 48 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere[1] Punk revival
Pop punk
Skate punk
Alternative rock
Etichetta Fat Wreck Chords[1]
Produttore Bill Stevenson[2]
Jason Livermore[2]
Registrazione novembre 2008 - febbraio 2009
NOFX - cronologia
Album precedente
(2006)
Album successivo
(2012)
(EN)

« I'd like to see what morning looks like, don't wanna drink pint after pint
I wanna wake up without feeling sick, but I can't cuz I'm a drug-abusing alcoholic »

(IT)

« Mi piacerebbe vedere com'è la mattina, non voglio bere pinta dopo pinta
Mi voglio svegliare senza sentirmi male, ma non posso perché sono un alcolizzato che fa abuso di droghe. »

(NOFX - I Am an Alcoholic - Coaster)

Coaster è l'undicesimo album studio della band punk rock statunitense NOFX, pubblicato il 28 aprile 2009[1][3]. Ha raggiunto la posizione #36 nella classifica Billboard 200[4].

Il titolo dell'album (coaster in inglese significa "sottobicchiere") è una provocazione riferita ad un ironico utilizzo per il CD sul quale è inciso. Nella copertina stessa si può vedere un bicchiere appoggiato su un CD. Anche la versione in vinile presenta un gioco simile: è intitolata Frisbee, e nella copertina si può vedere una persona lanciare il disco proprio come fosse un frisbee.[5]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le tracce sono state scritte da Fat Mike[1]

  1. We Called It America - 2:07
  2. The Quitter - 1:51
  3. First Call - 2:33
  4. My Orphan Year - 2:59
  5. Blasphemy (The Victimless Crime) - 2:53
  6. Creeping Out Sara - 2:45
  7. Eddie, Bruce, and Paul - 3:53
  8. Best God in Show - 3:29
  9. Suits and Ladders - 2:25
  10. The Agony of Victory - 2:07
  11. I Am an Alcoholic - 2:36
  12. One Million Coasters - 3:09

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Jason Lymangrover, Coaster, su AllMusic, All Media Network. Modifica su Wikidata
  2. ^ a b (EN) Coaster Credits, su AllMusic, All Media Network.
  3. ^ Annuncio dal sito della Fat Wreck Chords
  4. ^ (EN) Billboard.com. URL consultato il 03 giugno 2010.
  5. ^ (EN) Coaster Releases, su AllMusic, All Media Network.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk