Claudio Culasso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Claudio Culasso
Claudio Culasso.JPG
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 70 kg
Karate Karate icon.svg
Specialità Kumite
Società Fiamme Gialle
Palmarès
Transparent.png Europei di karate Federazione F.I.K.
Oro Roma 1975 Kumite Jr.
Transparent.png Campionato Italiano Cinture Nere Federazione F.I.K.
Oro Roma 1976 Kumite
Oro Torino 1978 Kumite
Oro Livorno 1981 Kumite
Transparent.png Campionato Italiano Assoluto Federazione F.I.K.D.A.
Oro Milano 1979 Kumite
Transparent.png Campionato Italiano Assoluto Open Federazione F.I.K.D.A.
Oro Milano 1979 Kumite
Transparent.png Campionato Italiano Federazioni F.I.K. F.I.K.D.A. F.I.K.T.E.D.A.
Oro Roma 1974 Kumite Jr.
Oro Firenze 1977 Kumite Jr.
Oro Torino 1980 Kumite Sen.
Transparent.png Campionato Italiano a Squadre Federazione F.I.K.T.E.D.A.
Oro Firenze 1983 Kumite
 

Claudio Culasso (Roma, 1956) è un karateka italiano.

È stato il primo italiano a vincere un titolo Europeo di karate. Fu durante il campionato europeo di karate del 7 dicembre 1975, al Palazzetto dello Sport di Roma, nella specialità kumite classe Juniores per il Gruppi sportivi fiamme Gialle, per lo stesso team nel settembre 2011 vince il titolo Europeo nella classe Master.

Nel periodo dal 1970 al 1975 gareggiava per la Società Sportiva Erakles di Roma, sotto la guida del Maestro Nicola Teotonico.

Maestro 7° Dan per meriti sportivi, dal 1984 al 2014 è il Direttore Tecnico della Sezione Karate del Gruppi Sportivi Fiamme Gialle, è stato Caposezione Judo e Karate Ha fatto parte dello Staff Tecnico della Nazionale FIJLKAM con il ruolo di Responsabile della squadra nazionale militare di Kumite, è stato Docente del Centro di Preparazione Olimpica di Ostia (RM) ha collaborato con la Rivista Federale Athlon. Congedatosi l'otto gennaio 2016, con il grado di Luogotenente della Guardia di Finanza, è diplomato all'ISEF di Roma e Stella di Argento del CONI per meriti sportivi.

Il 27 dicembre 2014 su proposta della Presidenza del Consiglio dei ministri gli viene conferito il titolo di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Tra i suoi atleti delle Fiamme Gialle si annoverano Campioni Mondiali WKF come Davide Benetello, Giuseppe Di Domenico, Luca Valdesi, Lucio Maurino, Stefano Maniscalco e Michele Giuliani.

Suo figlio e allievo Maurizio, nato nel 1986, è stato Campione Italiano FIJLKAM, terzo classificato ai Mondiali WKF del 2002, Campione Europeo EFK nel 2003 per la classe Cadetti nella Specialità Kumite.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana
— Roma, 27 dicembre 2014. Di iniziativa del Presidente del Consiglio dei Ministri.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cavaliere Ordine al merito della Repubblica Italiana Sig. Claudio Culasso, quirinale.it. URL consultato il 27 dicembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]