Classe Duguay-Trouin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Duguay-Trouin
Dugay-Trouin-2.jpg
La capoclasse, Duguay-Trouin
Descrizione generale
Civil and Naval Ensign of France.svg
Naval Ensign of Free France.svg
Tipo incrociatore leggero
Numero unità 3
In servizio con Civil and Naval Ensign of France.svg Marine nationale
Caratteristiche generali
Dislocamento
  • standard: 7.249 t
  • a pieno carico: 9.350 t
Lunghezza
  • tra le perpendicolari: 175,3 m
  • fuori tutto: 181,6 m
Larghezza 17,2 m
Pescaggio 5,2 m
Propulsione 4 turbine a vapore Parsons; 100.000 hp
Velocità 33 nodi (61 km/h)
Autonomia 4 500  miglia a 15 nodi (8 300 km a 28 km/h)
Equipaggio 578
Armamento
Artiglieria 8 cannoni da 155/50 mm
(quattro torri binate)
4 cannoni da 75/50 mm
(impianti singoli)
12 mitragliatrici da 13,2 mm
(dal 1930)
Siluri 12 tubi lanciasiluri da 550 mm
Corazzatura ponte: 20 mm
torri d'artiglieria: 25 mm
torrione: 25 mm
Mezzi aerei una catapulta per due Besson MB.35 (dal 1927)

dati presi da[1]

voci di classi di incrociatori presenti su Wikipedia

La classe Duguay-Trouin era una classe di tre incrociatori leggeri sviluppata dalla Francia nella prima metà degli anni 1920. Queste veloci unità leggere ispirarono i classe di Giussano, il primo gruppo della classe Condottieri italiana. L'unità capoclasse era stata battezzata Duguay-Trouin, in onore dell'omonimo corsaro francese.

Erano incrociatori con un armamento di 8 cannoni da 152 mm, alta velocità e mancanza pressoché totale di protezione. Varati a metà anni venti, essi avevano almeno un punto di forza nell'armamento, costituito da cannoni calibro 155/50 mm, con una granata da 56 kg sparabile a 25—26 km di distanza. Sebbene con una vita utile dell'anima di appena 700 colpi, essi erano artiglierie molto più potenti di quelle di altre navi della classe, si pensi che i cannoni da 152 fino a pochi anni prima standard della marina inglese erano capaci di sparare proiettili da 45-50 kg a 13 km, e che anche durante la seconda guerra mondiale le artiglierie degli incrociatori leggeri normalmente da 152 mm, potevano sparare proiettili da 50 kg a 23 km, sebbene con una cadenza di tiro maggiore, ma nondimeno i pezzi da 15 godevano di un vantaggio non indifferente.

Unità[modifica | modifica wikitesto]

Nome Impostazione Cantiere Varo Entrata in servizio Destino finale
Duguay Trouin 4 agosto 1922 Arsenale navale di Brest 14 agosto 1923 10 settembre 1926 radiato da servizio nel marzo 1953 e avviato alla demolizione
Lamotte-Picquet 17 gennaio 1923 Arsenale navale di Lorient 21 marzo 1924 1º ottobre 1926 affondato il 12 gennaio 1945 a Saigon in un attacco aereo
Primaguet 10 agosto 1923 Arsenale navale di Brest 21 maggio 1924 1º settembre 1926 portato a incagliare nel porto di Casablanca l'8 novembre 1942 dopo essere stato gravemente danneggiato in uno scontro con unità navali statunitensi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) DUGUAY TROUIN light cruisers (1926), navypedia.org. URL consultato il 27 settembre 2017.
Marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina