Chiesa di Santa Maria a Novoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Santa Maria a Novoli
Santa maria a novoli 01.JPG
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneToscana
LocalitàFirenze
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareMaria
Arcidiocesi Firenze
Stile architettonicoromanico, rinascimentale
Inizio costruzione1162
Completamento1647

Coordinate: 43°47′36.69″N 11°13′00.32″E / 43.793525°N 11.216756°E43.793525; 11.216756

La chiesa di Santa Maria a Novoli è un luogo di culto cattolico che si trova in via Lippi e Macia a Firenze. È una delle più importanti di quelle che facevano parte del contado di fiorentino, oggi inglobate in quartieri periferici, come Novoli.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sorta lungo la strada per Campi Bisenzio è citata già in un atto del 1162, della quale fu rettore nel 1473 Marsilio Ficino.

L'edificio, nel corso dei secoli, subì varie trasformazioni; poco rimane della primitiva struttura, salvo la facciata col portale datato 1567, un porticato a colonne toscane (1647) e il campanile cinquecentesco.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

All'interno, un Crocifisso attribuito alla scuola del Giambologna e la quattrocentesca Madonna in trono col Bambino e santi attribuita al Maestro di Marradi; Tre santi sono invece un frammento di una più grande Madonna del Rosario di Francesco Curradi. Nei locali della Compagnia attigua alla chiesa, affreschi di Piero Salvestrini e aiuti (1608-1613).

Nella chiesa si trovava anche la Madonna col Bambino riconosciuta come pannello centrale dello smembrato Trittico Carnesecchi di Masolino e Masaccio. Venne trafugata il 31 gennaio 1923 e mai più ritrovata.

Altre immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]