Chiesa di Santa Maria Regina dei Cuori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Santa Maria Regina dei Cuori
Ludovisi - S. Maria Regina dei Cuori.jpg
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneLazio
LocalitàRoma
Religionecattolica
TitolareMaria
Diocesi Roma
Stile architettoniconeoromanico
Inizio costruzione1903
Completamento1913

Coordinate: 41°54′37″N 12°29′39″E / 41.910278°N 12.494167°E41.910278; 12.494167

La chiesa di Santa Maria Regina dei Cuori è una chiesa di Roma, nel rione Ludovisi, in via Sardegna, ad angolo con via Romagna.

La chiesa, e l'annesso convento dei Padri Montfortani, fu costruita tra il 1903 e il 1913 dall'architetto Tullio Passarelli in stile neoromanico. La facciata, in cotto, presenta un arco sporgente sopra il portone d'ingresso, con cornicione a dentelli. Nella lunetta è raffigurata l’Annunciazione.

L'interno si presenta ad un un'unica navata. Spiccano le vetrate istoriate policrome e sull'altare maggiore un gruppo marmoreo raffigurante la Vergine col Bambino adorata da san Luigi di Montfort e dall'angelo Gabriele, opera di Paolo Bartolini; di Francesco Milizia è il coro ligneo intagliato.

Sulla parete sinistra si trova una lapide che recita:

«Il papa Giovanni XXIII iniziando la stazione quaresimale del rione sostò per implorare la benedizione della Regina dei Cuori in questo santuario a Lei dedicato 10 marzo 1962.»

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • C. Rendina, Le Chiese di Roma, Newton & Compton Editori, Milano 2000, p. 257
  • G. Carpaneto, Rione XVI Ludovisi, in AA.VV, I rioni di Roma, Newton & Compton Editori, Milano 2000, Vol. III, pp. 1015–1037

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]