Chiesa di Santa Maria Gualtieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di Santa Maria Gualtieri
Santa Maria Gualtieri.JPG
StatoItalia Italia
RegioneLombardia Lombardia
LocalitàPavia
Religionecristiana cattolica di rito romano
Diocesi Pavia
Sconsacrazione1789

Coordinate: 45°11′08.05″N 9°09′16.13″E / 45.18557°N 9.15448°E45.18557; 9.15448

La chiesa di Santa Maria Gualtieri è una chiesa sconsacrata di Pavia ora disponibile come spazio espositivo per la città.

L'origine della chiesa si colloca verso la fine del X secolo quando Gualtieri, un giudice e messo imperiale, fece erigere la chiesa nei pressi della propria abitazione privata, dedicandola a santa Maria. Lo stesso donatore dotò la chiesa di ricchi possedimenti, fra cui l'ospedale di San Giacomo della Cerreta a Belgioioso.

Risulta che la chiesa sia stata consacrata da Papa Urbano II, nel 1096, mentre era di passaggio in città[1].

L'attuale costruzione risale agli inizi del secolo XIII e la chiesa ha svolto la sua funzione religiosa fino al 1789 quando fu soppressa. Da quel momento ha subito pesanti rimaneggiamenti ed è stata con il tempo inglobata negli adiacenti edifici civili, adibita in parte ad abitazione e in parte a magazzino.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Flavio Fagnani, Guida di Pavia, Ponzio, 1995.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]