Ceneri (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ceneri
Titolo originaleBare Bones
AutoreKathy Reichs
1ª ed. originale2003
Genereromanzo
Sottogenerethriller medico
Lingua originale inglese
AmbientazioneCharlotte
ProtagonistiTemperance Brennan
Preceduto daIl villaggio degli innocenti
Seguito daMorte di lunedì

Ceneri è il sesto libro composto dalla scrittrice statunitense Kathy Reichs nel 2003, che rientra nel filone di avventure dell'antropologa forense Temperance Brennan.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Temperance si trova nella sua città, Charlotte, in procinto di partire per una vacanza al mare con l'amato tenente Ryan. Avvengono diversi ritrovamenti di ossa: il cadavere di un bambino carbonizzato, trovato nella stufa di una casa di campagna abbandonata; dei sacchi neri contenenti ossa animali ed umane, ritrovati dalla stessa dottoressa durante un picnic con la figlia Katy ed il fido cane Boyd; e, infine, i resti umani di un incidente aereo. I casi inizialmente sembrano scollegati, ma, saltata la vacanza ed iniziate le indagini, si scopre che tutti hanno due cose in comune: il traffico di droga ed il commercio clandestino di cistifellea d'orso. Questi sporchi affari sono opera di gente senza scrupoli e la stessa vita dell'antropologa forense è messa in grave pericolo. Solo l'appoggio e l'aiuto di Ryan consentono a Tempe di arrivare sana e salva alla conclusione del caso.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Temperance Brennan: protagonista ed antropologa forense;
  • Andrew Ryan: tenente della Section de Crimes contre la Personne della SUQ (Sûreté du Quebec);
  • Katy: figlia della protagonista.;
  • Boyd: il cane di Temperance e dell'ex marito, Pete.

Narrazione[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo è narrato in prima persona dalla protagonista e vi è un intreccio tra descrizioni scientifiche delle procedure utilizzate, la narrazione degli eventi, dei contesti e dei personaggi ed infine le sensazioni e le emozioni delladottoressa.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]