Castelnuovo (Auditore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castelnuovo
frazione
Castelnuovo – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Marche.svg Marche
Provincia Provincia di Pesaro e Urbino-Stemma.png Pesaro e Urbino
Comune Auditore-Stemma.png Auditore
Territorio
Coordinate 43°51′52″N 12°34′41″E / 43.864444°N 12.578056°E43.864444; 12.578056 (Castelnuovo)Coordinate: 43°51′52″N 12°34′41″E / 43.864444°N 12.578056°E43.864444; 12.578056 (Castelnuovo)
Altitudine 273 m s.l.m.
Abitanti 10
Altre informazioni
Cod. postale 61020
Prefisso 0722
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti castelnovesi
Patrono san Biagio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Castelnuovo
Castelnuovo

Castelnuovo è una frazione di Auditore. Confina con Tavoleto, Montefiore Conca (RN), Gemmano (RN) e Mercatino Conca.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio è quello collinare tipico dell'entroterra marchigiano-romagnolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sono ancora presenti delle costruzioni di epoca medievale, poiché il borgo risale come dato certo al 1200.[1]

Il borgo negli anni cinquanta, come censito dal libro mastro della chiesa, contava circa 600 abitanti e i servizi quali scuola ed ufficio postale erano attivi, ma con tutti i limiti dell'epoca.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Interno della chiesa di Castelnuovo

La chiesa versa in pessime condizioni, ma contrariamente a quanto si possa pensare non è sconsacrata e quindi anche paradossalmente idonea alla celebrazione delle funzioni religiose. Il patrono è san Biagio.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Il centro del paese, costituito da circa una trentina di abitazioni, oggi è quasi completamente disabitato, fatta eccezione per alcune residenze che sono state risistemate, ma che per una ricostruzione definitiva attendono che la Soprintendenza locale apponga i vincoli di legge. Il Comune ha messo in atto un progetto che scoraggia[2] chi vuole investire nell'antico borgo e questo sicuramente rende difficile e lo mantiene sempre più isolato questo meraviglioso angolo di mondo con un passato di assoluto prestigio e valore.

Il Comune ha posto il divieto di accesso alle strade che conducono al paese consentendo il traffico ai soli mezzi agricoli e quindi allontanando sempre più il centro del paese. Naturalmente in queste condizioni vanno a nozze i cacciatori, gli appassionati di sport legati al fuoristrada (motociclisti di Enduro e ciclisti di MTB), ma per fortuna ci sono anche molti amanti della natura, dell'epoca rurale, della storia e anche molti appassionati di cultura che contrastano con chi per lungo tempo ha nascosto questo meraviglioso tesoro e che vuole cancellarlo per sempre.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Questa la documentazione conosciuta fino ad oggi - rif. Rivista della Società pesarese di studi storici Pesaro città e contà n° 25 / 2007 articolo del Dott. Traversari Mirko - rif. Rivista dell'Istituto italiano dei castelli Castella Marchiae n° 8/9 2004/2007 articolo del Dott. Traversari Mirko - oppure on-line rif. Spolia Journal of medieval studies 2006 Dott. Mirko Traversari, Castelnuovo: una proposta sulla sua origine medievale
  2. ^ DELIBERA DI CONSIGLIO di Auditore n° 6 del 23/02/2000 con oggetto: CENTRO STORICO CASTELNUOVO - LEGGE 127/97, ART. 17, COMMA 59. ZONA SOGGETTA A PROCEDURA DI TRASFORMAZIONE URBANA.
Marche Portale Marche: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marche