Castello di Monteregio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castello di Monteregio
Castello di Monte Regio Massa Marittima.jpg
Ubicazione
Stato attualeItalia
CittàMassa Marittima
IndirizzoVia Beccucci
Coordinate43°03′07.43″N 10°53′22.62″E / 43.052063°N 10.889618°E43.052063; 10.889618
Informazioni generali
TipoCastello medievale
Inizio costruzioneIX secolo
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Il castello di Monteregio si trova nel centro storico di Massa Marittima, nel punto di passaggio tra la Città Vecchia altomedievale e la Città Nuova sviluppatasi dal tardo Medioevo in poi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La fortificazione, costruita dagli Aldobrandeschi nel IX secolo, fu il primo edificio del centro storico di Massa Marittima, attorno al quale si sviluppò l'attuale cittadina. Ben presto, però, gli Aldobrandeschi cedettero il castello ai vescovi, a seguito del trasferimento della loro sede da Populonia.

In epoca Duecentesca, il complesso fu ceduto al Comune, che ne fece la sede dei reggenti; tuttavia, a seguito della conquista di Massa Marittima da parte dei senesi, il luogo andò incontro ad un lunghissimo periodo di declino.

Nei secoli successivi furono numerosi i passaggi di proprietà tra varie famiglie locali; nel corso dell'Ottocento divenne sede dell'ospedale Sant'Andrea grazie a ingenti donazioni di alcune facoltosi famiglie massetane.

Durante il secolo scorso, a seguito del trasferimento dell'ospedale in una struttura più moderna e funzionale, il complesso ha ospitato per molto tempo una casa di riposo; negli ultimi anni sono iniziati i lavori di recupero per riportare la struttura agli antichi splendori.

La notte del 21 marzo 2015 un incendio è scoppiato all'interno dell'ospedale; secondo le autorità è stato appiccato a dei vecchi documenti, ma non è stato capito se l'incendio è stato appiccato di proposito o per errore. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco in poco tempo.[1]

Aspetto attuale[modifica | modifica wikitesto]

Il castello di Monteregio si presenta come un'imponente struttura oramai inglobata nel tessuto urbano del centro storico di Massa Marittima.

Pur presentando alcuni elementi medievali, il complesso è andato incontro a varie modifiche nel corso dei secoli successivi, delle quali sono evidenti sia gli interventi cinquecenteschi che quelli effettuati tra il Settecento e il secolo scorso.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La collina di Monteregio, sulla quale sorgono sia il castello che e il centro storico di Massa Marittima, ha conferito la denominazione alle varie tipologie di vino DOC prodotto nell'area delle Colline Metallifere grossetane che occupa interamente la parte nord-occidentale della provincia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Aldo Mazzolai, Guida della Maremma. Percorsi tra arte e natura, Le Lettere Firenze, 1997;
  • Giuseppe Guerrini (a cura di), Torri e Castelli della Provincia di Grosseto (Amministrazione Provinciale di Grosseto), Nuova Immagine Editrice Siena, 1999.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Provincia di Grosseto: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Provincia di Grosseto