Brainwaves - Onde cerebrali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Brainwaves)
Jump to navigation Jump to search
Brainwaves - Onde cerebrali
Brainwaves - Onde cerebrali.JPG
i titolo di testa del film
Titolo originaleBrainWaves
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1983
Durata77 min
Generefantascienza, thriller
RegiaUlli Lommel
SoggettoUlli Lommel
SceneggiaturaUlli Lommel
Casa di produzioneCinAmerica
FotografiaJohn Kranhaus
MontaggioRichard Brummer
MusicheRobert Ragland
ScenografiaStephen Graff
Interpreti e personaggi

Brainwaves - Onde cerebrali (BrainWaves) è un film di fantascienza del 1983 scritto e diretto da Ulli Lommel.

È la storia di uno scienziato che sperimenta una macchina di sua invenzione su una donna, caduta in stato comatoso dopo un incidente, al fine di rianimarla.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I Bedford sono una tranquilla e felice famiglia composta da due giovani coniugi, Julian e Kaylie, ed il figlio piccolo, Danny. I loro progetti vengono bruscamente interrotti quando un incidente costringe Kaylie a lottare fra la vita e la morte e ad affrontare una pericolosa operazione al cervello.

Una volta superata l'operazione, non riuscendo a risvegliarla dal coma, il marito Julian accetta la proposta del dr. Clavius di effettuare un esperimento con una macchina di sua invenzione che emette onde cerebrali e stimola il cervello.

All'inizio del film, tuttavia, si assiste all'omicidio della sig.na Lilyn Koonan da parte di un suo amante a ragione geloso, e le sue spoglie quasi esanimi su un tavolo di obitorio, studiate dal Dr. Clavius e dalla sua équipe, dove stanno operando con la macchina.

L'esperimento riesce e Kaylie riprende il suo posto in famiglia ma, dopo qualche tempo, i ricordi di Marian tendono a ritornarle alla mente e a farle rivivere i momenti della sua aggressione. In uno di questi ricordi appartenuti a Lilyan ma, grazie alla macchina del dr. Clavius, facenti parte anche della mente di Kaylie, riconosce l'assassino.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]