Bowenia spectabilis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Bowenia spectabilis
Bowenia Spectabilis 2 years.jpg
Bowenia spectabilis
giovane esemplare in vaso
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Cycadophyta
Classe Cycadopsida
Ordine Cycadales
Famiglia Stangeriaceae
Genere Bowenia
Specie B. spectabilis
Nomenclatura binomiale
Bowenia spectabilis
Hook. ex Hook.f.

Bowenia spectabilis è una cicade della famiglia delle Stangeriaceae, nativa dell'Australia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Bowenia Spectabilis in Prague Botanical Garden DSC 0083.jpg

È una pianta di aspetto cespuglioso, acaule, con fusto nudo sotterraneo.
Le foglie sono bipennate, lucide, lunghe 100-200 cm, con piccioli sottili e privi di spine; sono composte da un numero variabile da 7 a 30 foglioline lanceolate, lunghe 7-15 cm.
I coni maschili sono ovoidali, lunghi appena 5 cm, con un diametro di 2.5 cm; quelli femminili sono da ovoidali a globosi, lunghi circa 10 cm.
I semi lunghi circa 3 cm sono ricoperti da un tegumento di colorazione biancastra che vira verso il viola a maturazione.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Si riproduce per impollinazione entomofila ad opera di coleotteri del genere Miltotranes (Curculionidae).[2]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Nativa del Queensland (Australia), cresce nel sottobosco delle foreste pluviali tropicali.

Coltivazione e propagazione[modifica | modifica wikitesto]

È una specie molto sensibile al gelo, adatta alle zone tropicali e subtropicali.

Cresce ottimalmente in siti ombreggiati, su suoli con buon drenaggio.

Alle basse temperature, o in caso di acqua e nutrienti insufficienti, diventano dormienti.

Si propagano da seme o per divisione del fusto tuberoso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Hill, K.D. 2010, Bowenia spectabilis su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.
  2. ^ Wilson GW, Insect pollination in the cycad genus Bowenia (Stangeriaceae) in Biotropica 2002, 34: 438–441.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica