Borgo Parrini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Borgo Parrini
frazione
Borgo Parrini – Veduta
Borgo Parrini – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of arms of Sicily.svg Sicilia
Città metropolitanaProvincia di Palermo-Stemma.svg Palermo
ComunePartinico-Stemma.png Partinico
Territorio
Coordinate38°04′24.56″N 13°06′29.81″E / 38.073489°N 13.10828°E38.073489; 13.10828
Abitanti20
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)[1]
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Borgo Parrini
Borgo Parrini

Borgo dei Parrini è una piccola frazione rurale situata all'interno del comune di Partinico (PA) in Sicilia, Italia.

Fondata dai padri Gesuiti nel XVII secolo, da cui prende il nome (in siciliano, parrini significa 'padri'/'sacerdoti'). Il recente intervento di un imprenditore locale ha trasformato il piccolo borgo agricolo, in parte decadente, in un angolo con eccentriche abitazioni vagamente ispirate allo stile di Antoni Gaudí. Questo intervento sta destando un crescente interesse turistico negli ultimi anni.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Borgo dei Parrini nasce agli inizi del '600, quando i sacerdoti della Compagnia di Gesù, detti in dialetto siciliano "parrini", decisero di comprare dei terreni vicino a Partinico.[2]

Agli inizi del 1700, i Gesuiti costruirono torrette di avvistamento, magazzini, case e una piccola chiesa dedicata a Maria Santissima del Rosario.[3] L'Ordine dei Gesuiti fu soppresso e la proprietà passò al principe francese Henri d'Orléans.[4]

Nel secondo dopoguerra la popolazione locale si trasferì nelle città, e di conseguenza il borgo rimase abbandonato. Il degrado avvenuto perdurò fino alla fine degli anni Novanta, quando, per iniziativa dell'imprenditore Giuseppe Gaglio, ha lentamente preso il via un recupero "originale" che ha coinvolto il piccolo borgo.[5]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La Parrocchia di Maria Santissima del Rosario
  • Parrocchia Maria SS.ma del Rosario

Vari recentissimi murales, vagamente ispirati ai lavori di Gaudí, sono visibili sulle pareti esterne dei caseggiati ristrutturati.

Esiste una piccola esposizione privata permanente sulla tecnica realizzativa dei dipinti del carretto siciliano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Classificazione sismica (XLS), su rischi.protezionecivile.gov.it.
  2. ^ Borgo Parrini, il borgo onirico in Sicilia, su travel.thewom.it. URL consultato il 18 agosto 2022.
  3. ^ Borgo Parrini, Partinico: dove si trova, come arrivare e cosa vedere, su triscinamare.it.
  4. ^ Borgo Parrini Partinico: dove si trova e cosa vedere, su Dove Viaggi. URL consultato il 18 agosto 2022.
  5. ^ Cosa vedere a Borgo Parrini e come arrivare nel borgo siciliano a colori, su spuntidiviaggio.it.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Sicilia