Betaistina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Betaistina
Betahistine.svg
Nome IUPAC
N-metil-2-(piridin-2-il)etanammina
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC8H12N2
Massa molecolare (u)136.194 g/mol
Numero CAS5638-76-6
Numero EINECS227-086-4
Codice ATCN07CA01
PubChem2366 CID 2366
DrugBankDB06698
SMILES
CNCCC1=CC=CC=N1
Indicazioni di sicurezza

La betaistina è un farmaco utilizzato per la cura delle vertigini. È prescritta di frequente per la cura dei disturbi dell'equilibrio e per alleviare le vertigini causate dalla Sindrome di Ménière.

Il meccanismo di funzionamento non è del tutto chiaro: comunque, è un antagonista del recettore H3 e un debole agonista del recettore H1 localizzati nei vasi sanguigni dell'orecchio interno.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]