Ben Dolic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ben Dolic
Ben Singing.jpg
Ben Dolic nel 2019
NazionalitàSlovenia Slovenia
GenerePop
Periodo di attività musicale2009 – in attività
StrumentoVoce
EtichettaUniversal Music Group

Benjamin Dolič, conosciuto come Ben Dolic (Lubiana, 4 maggio 1997), è un cantante sloveno con origini bosniache.

Avrebbe dovuto rappresentare la Germania all'Eurovision Song Contest 2020 con il brano Violent Thing, poi cancellato a causa della pandemia di COVID-19.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nella capitale slovena, Ben Dolic è salito alla ribalta all'età di 12 anni, quando ha partecipato a Slovenia's Got Talent, arrivando in semifinale. Nel 2016 ha partecipato alla selezione eurovisiva slovena con il gruppo D Base, cantando Spet živ. L'anno successivo si è trasferito in Svizzera con la famiglia. Ha partecipato a The Voice of Germany nel 2018, dove è arrivato secondo nella finale. L'esposizione gli ha permesso di intraprendere una tournée fra Austria e Germania.[1]

Il 27 febbraio 2020 è stato confermato che l'emittente radiotelevisiva tedesca NDR l'ha selezionato internamente per rappresentare la Germania all'Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam, nei Paesi Bassi con il brano Violent Thing.[2] Tuttavia, il 18 marzo 2020 l'evento è stato cancellato a causa della pandemia di COVID-19.[3]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ben Dolic to Rotterdam for Germany with 'Violent Thing', su eurovision.tv. URL consultato il 27 febbraio 2020.
  2. ^ (EN) Emily Herbert, Germany: Benjamin Dolic to the Eurovision Song Contest 2020, su eurovoix.com. URL consultato il 27 febbraio 2020.
  3. ^ (EN) Emily Herbert, Breaking News: Eurovision Song Contest 2020 Has Been Cancelled, su eurovoix.com. URL consultato il 10 aprile 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2901158309892506690004 · GND (DE1205513825