Belgravia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando lo stato immaginario della serie a fumetti PKNA, vedi Repubblica di Belgravia.
Belgravia
Belgravia
43 Belgrave Square.jpg
Un edificio situato in Belgrave Square, principale piazza di Belgravia
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Greater London
Città Arms of the Greater London Council.svg Londra
Distretto Kensington e Chelsea, Westminster
Altri quartieri
Codice postale SW1X, SW1W

Coordinate: 51°29′52.62″N 0°09′16.31″W / 51.49795°N 0.154531°W51.49795; -0.154531

Belgravia è un elegante quartiere della Central London (Londra centrale), situato nella Città di Westminster e confinante a nord-est con i giardini di Buckingham Palace. Il quartiere è approssimativamente delimitato da Knightsbridge (la strada che porta questo nome e non l'omonimo distretto) a nord, Grosvenor Place e Buckingham Palace Road ad est, Pimlico Road a sud e Sloane Street ad ovest.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La maggior parte di quest'area era di proprietà di Richard Grosvenor, II marchese di Westminster, che ne determinò lo sviluppo, creandovi, dal 1820, eleganti costruzioni. La zona era costituita da lussuose dimore rifinite in stucco bianco e aveva il suo centro in Belgrave Square e in Eaton Square. Si tratta di un quartiere profondamente tranquillo nel cuore di Londra. Molte ambasciate sono ubicate in questo distretto, particolarmente a Belgrave Square.

Residenti famosi[modifica | modifica wikitesto]

Fra i personaggi noti che hanno abitato a Belgravia si ricordano: il primo ministro Stanley Baldwin (1867-1947), il primo ministro Neville Chamberlain (1869-1940), il compositore polacco Fryderyk Chopin (1810-1849), il compositore austriaco Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791), l'attrice Vivien Leigh (1913-1967), il manager dei Beatles Brian Epstein (1934-1967), lo scrittore Ian Fleming (1908-1964), l'attore Sir Sean Connery, l'attore Sir Roger Moore, l'autrice di Frankenstein Mary Shelley (1797-1851), il poeta Lord Alfred Tennyson (1809-1892) e l'ex primo ministro britannico Lady Thatcher. Attualmente gli illustri residenti nell'area sono: il magnate russo Roman Abramovič, l'attrice Joan Collins, la cantante e attrice Sarah Brightman e la stilista Elle Macpherson. La zona è stata anche il luogo di nascita di Randolph Henry Churchill (padre di Winston Churchill) e dell'attore Christopher Lee.

Dopo la seconda guerra mondiale alcuni dei più grandi palazzi cessarono di essere adibiti a residenze anche se vennero poi adibiti a usi molto particolari come sedi di ambasciate, e di organizzazioni internazionali. Nei primi anni del XXI secolo alcuni di questi palazzi sono stati riconvertiti a uso residenziale poiché gli uffici in vecchi palazzi non vennero più graditi dai super ricchi abitanti del quartiere. Le abitazioni di questa zona di Londra sono in assoluto le più care al mondo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN150347078 · LCCN: (ENnb2004310458 · GND: (DE1058941224
Londra Portale Londra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Londra