Baia della Neva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Baia della Neva
Map of Kronstadt bay.png
La baia della Neva, a destra San Pietroburgo
Parte di Golfo di Finlandia
Stato Russia Russia
Circondario federale Nordoccidentale
Soggetto federale San Pietroburgo
Coordinate 59°57′N 30°00′E / 59.95°N 30°E59.95; 30Coordinate: 59°57′N 30°00′E / 59.95°N 30°E59.95; 30
Dimensioni
Superficie 329 km²
Lunghezza 21 km
Larghezza 15 km
Profondità massima m
Volume 1,2 km³
Idrografia
Immissari principali Neva
Ghiacciato da dicembre ad aprile
Isole Kotlin
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Baia della Neva
Baia della Neva

La baia della Neva (in russo: Невская губа?, Nevskaja guba) è un'insenatura orientale del golfo di Finlandia, nel mar Baltico. Si trova nel territorio della città federale di San Pietroburgo. Nella baia sfocia il fiume Neva.

La baia è anche informalmente conosciuta come "la pozza del Marchese" (Маркизова лужа[1]), alludendo a Jean Baptiste, marchese di Traversay[2] (1754-1831), il ministro della Marina imperiale russa, che considerava le acque basse della baia come un luogo ideale per lo svolgimento di esercitazioni navali.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

La baia della Neva ha una superficie di 329 km², è lunga 21 km e larga 15 km[3],il fondo è prevalentemente piatto e sabbioso. È delimitata a ovest e nord-ovest dalla diga di San Pietroburgo che si estende da Lomonosov all'isola di Kotlin, su cui si trova la città di Kronštadt e che è situata all'ingresso della baia, e dall'isola a Sestroretck[4]. Le acque ghiacciano completamente alla fine di dicembre e il disgelo avviene a fine aprile. A est della baia, alla foce della Neva c'è la città di San Pietroburgo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]