Baccellierato Internazionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il diploma del baccalaureato internazionale (IB), offerto dall'Organizzazione baccalaureato internazionale (IBO), è una qualificazione riconosciuta su scala internazionale, valida per l'ammissione universitaria in più di 80 paesi del mondo, equivalente alla maturità italiana. Il diploma viene conseguito alla fine di un corso di studio biennale (equivalente agli ultimi due anni di scuola secondaria). Il baccalaureato internazionale è stato sviluppato nella metà degli anni sessanta a Ginevra da un gruppo internazionale di educatori ed è oggi diffuso in più di 2500 scuole su scala mondiale. l’IB Learner Profile, l’ATL e l’Academic Honesty sono le tre colonne portanti del sistema IB e insieme garantiscono allo studente un’educazione dal punto di vista didattico e una formazione personale.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Amministrato dall'IBO, il Diploma Program (IBDP) è attualmente insegnato in inglese, spagnolo e francese. Gli studenti che offrono il baccalaureato internazionale devono frequentare corsi e presentare esami in sei materie, scelte da diversi gruppi disciplinari, e devono altresì completare i tre componenti obbligatori: tesi ("Extended Essay"), corso di teoria della conoscenza ("Theory of Knowledge") e il programma "Creatività-azione-servizio" ("Creativity-Action-Service"). Ogni corso viene solitamente valutato tramite una serie di esami finali, valutati esternamente, e una serie di lavori e progetti, diversi da materia a materia, valutati internamente (dal professore che insegna il corso).

Il baccalaureato internazionale è insegnato in Italia in 14 scuole private, una scuola pubblica (la Grazia Deledda di Genova) una scuola pubblica indipendente (il Collegio del mondo unito dell'Adriatico a Duino, TS) [1]. In Inghilterra e negli Stati Uniti il baccellierato internazionale è in continua espansione e viene offerto da centinaia di scuole pubbliche e private[2].

L'IB LEARNER PROFILE

Il profilo IB learner rappresenta il risultato di un’educazione basata su una mentalità internazionale.

I seguenti tratti sono ciò che caratterizza l’IB learner profile:

1. INQUIRERS:

Lo studente sviluppa il senso di curiosità, approfondendo ogni argomento. Sa imparare in modo indipendente, ma anche lavorare con gli altri. Impara con entusiasmo e sostenendo il proprio amore per il sapere.

2. KNOWLEDGEABLE:

Lo studente esplora ogni concetto in modo interdisciplinare. Dimostra interesse riguardo questioni locali come globali.

3. THINKERS:

Lo studente si avvale del pensiero in modo creativo per affrontare una situazione complessa. Dimostra iniziativa prendendo decisioni etiche e sensate.

4. COMMUNICATORS:

Lo studente si esprime con creatività in più lingue e in diversi modi. Collabora in modo efficiente, tenendo conto della prospettiva degli altri individui.

5. PRINCIPLED:

Lo studente agisce con integrità e onestà, con rispetto per la dignità e i diritti degli altri individui. Inoltre impara a assumersi la responsabilità delle proprie azioni e delle loro conseguenze.

6. OPEN-MINDED:

Lo studente impara a conoscere a fondo propria cultura, dando valore alle tradizioni altrui. Cerca di ampliare i propri orizzonti, cercando sempre un confronto con i suoi pari.

7. CARING:

Lo studente dimostra empatia, compassione e rispetto. Agisce in modo da cambiare in positivo il mondo che lo circonda.

8. RISK-TAKERS:

Lo studente impara ad affrontare le difficoltà con determinazione e senso critico. Lavora in modo indipendente, sviluppando strategie innovative e nuove idee.

Dimostra inoltre di essere pieno di risorse e flessibile in ogni situazione.

9. BALANCED:

Lo studente comprende l’importanza di un equilibro fra i diversi aspetti della vita quotidiana per raggiungere un’armonia con il mondo circostante e mantenere l’impegno e i risultati in modo costante.

10. REFLECTIVE:

Lo studente riflette sul mondo che lo circonda e sulle proprie idee ed esperienze personali. Lavora in modo da raggiungere un livello di maturità che soddisfi le aspettative. [1/2]

ATL

Attraverso l’Approaches To Learning , caratteristico del programma IB, gli studenti si impegnano a individuare strategie per “imparare a imparare”. Questi approcci possono essere trasmessi agli studenti attraverso metodi di insegnamento, migliorati col tempo e sviluppati gradualmente. Essi costituiscono una solida base per la ricerca di un metodo di studio indipendente. I metodi ATL rappresentano inoltre un’opportunità di comunicazione fra insegnanti e alunni.

Il programma IB identifica cinque gruppi di abilità legate all’ATL, suddivise a loro volta in caratteristiche più specifiche.

Abilità ATL Caratteristiche Specifiche
Comunicazione --
Sociali Collaborazione
Autogestione Organizzazione

Riflessione

Ricerca Destrezza nell’uso dei mezzi informatici

Destrezza nella ricerca di informazioni

Pensiero Pensiero Creativo

Pensiero Critico

L’ATL viene sviluppato nel programma MYP (Middle Year Program) per preparare gli studenti al rigoroso programma IB e dare loro i mezzi necessari per affrontare compiti sempre più ardui e stimolanti. L’ATL aiuta gli studenti a identificare chiaramente le aspettative dei professori e a facilitare la ricerca di metodi di studio personali ed efficienti. Il modo più efficace per sviluppare i suddetti metodi è concentrarsi sull’intero processo, piuttosto che sulle singole consegne.

Entro la fine dell’MYP, gli studenti dovrebbero aver acquisito consapevolezza dei metodi più efficaci per loro ed essere capaci di applicarli in modo concreto e coerente. L’ATL promuove un apprendimento autonomo e la capacità di valutare la qualità del proprio lavoro attraverso riflessioni. [3]

ACADEMIC HONESTY

Lo studente IB deve essere esempio di integrità e onestà. Nonostante la maggior parte degli studenti lavori in modo etico, ci sono casi in cui i principi dell’IB non vengono rispettati, ed è essenziale che vengano presi dei provvedimenti. Con i diversi mezzi tecnologici messi a disposizione degli studenti negli ultimi anni, le opportunità di plagio sono aumentate notevolmente.

Molte volte gli atti di plagio sono involontari e dovuti ad una consegna poco chiara. Per questa ragione l’Academic Honesty viene introdotto nel programma fin dall’inizio, abituando gli studenti al modo corretto di citare le fonti. La definizione di plagio secondo l’IB è l’utilizzo di parole o idee altrui privo di citazioni, a scopo di farle passare per proprie. La priorità delle scuole IB è di fare in modo che ogni studente comprenda la politica dell’Academic Honesty e che ne segua i principi. [4]

Missione[modifica | modifica wikitesto]

L'Organizzazione baccalaureato internazionale è un'organizzazione non governativa (ONG) facente parte dell'UNESCO. La missione del Baccalaureato Internazionale è la seguente:

Il baccalaureato internazionale punta a formare giovani cittadini curiosi, competenti e altruisti che possano contribuire a creare un mondo più pacifico attraverso il dialogo interculturale e il rispetto. A questo fine l'organizzazione lavora con scuole, governi e organizzazioni internazionali per sviluppare programmi di studio che incoraggino gli studenti a diventare attivi, compassionevoli e aperti al fatto che altre persone, pur nelle loro differenze, possano avere ragione [3]."

Gruppi disciplinari[modifica | modifica wikitesto]

Gli studenti che offrono il baccalaureato internazionale devono seguire corsi in sei materie, una da ogni gruppo disciplinare, con la possibilità di sostituire una materia del gruppo 6 con un'altra materia dei gruppi 2-5.

Tre o quattro materie devono esser offerte a ' 'livello alto (higher level, HL), e le rimanenti a livello standard (standard level, SL). La differenza tra i due livelli consiste nel livello di approfondimento, nel programma affrontato e nel numero di ore di lezione. Il baccalaureato internazionale consiglia un monte ore di 240 ore per una materia a Livello Alto e 150 ore per una materia a Livello Standard nei due anni. Considerando la durata media dell'anno scolastico in 30 settimane, ciò corrisponde a 4 ore di insegnamento la settimana per materie a livello alto, e 2,5 per materie a livello standard.

I sei gruppi disciplinari offerti sono:

  • Gruppo 1: Lingua A1. Offerta a SL o HL, è generalmente la lingua madre dello studente. Il programma si basa sullo sviluppo di competenza orali e scritte in lingua, e sullo studio e l'analisi di opere letterarie. Il corso è valutato tramite due prove scritte (la prima prove consiste in un'analisi testuale mentre la seconda in un saggio di carattere letterario), una prova orale, una presentazione orale (valutata internamente) e un saggio comparativo.
  • Gruppo 2: Seconda lingua, offerta a livello: A2 (SL o HL), B (SL o HL) o ab initio (SL). Il livello A2 è studiato per studenti bilingui o la cui conoscenza della seconda lingua sia avanzata. Il programma prevede moduli di letteratura e cultura. La valutazione avviene secondo criteri simili a quelli della lingua A1. Il livello B è adatto agli studneti che abbiano una certa esperienza (solitamente 4-6 anni) nello studio della seconda lingua. Il programma prevede lo sviluppo delle fondamentali interazioni linguistiche. È previsto lo studio di varie tipologie testuali e lo sviluppo delle competenza di carattere scritto e orale. La valutazione avviene tramite due prove scritte (la prima una prova di lettura e comprensione, la seconda una prova di produzione scritta). Sono anche previste due prove orali (una delle quali valutata internamente). Il livello ab initio è inteso per studenti senza precedente esperienza nello studio di tale lingua. La valutazione avviene con prove simili a quelle del livello B, ma di livello di difficoltà minore. Latino e greco sono offerti in un corso combinato, denominato "lingue classiche".
  • Gruppo 3: Individui e società. Corsi di materie umanistiche e scienze sociali, offerte sia a HL che a SL. Questo gruppo include materie come Economia, Storia, Geografia, Filosofia, Psicologia, Antropologia. La valutazione avviene con modalità diverse per ogni materia, ma in generale tramite due prove scritte (per il livello standard) e tre prove scritte (per il livello alto). Ogni materia prevede inoltre, con modalità diverse, la produzione di un lavoro scritto di approfondimento, valutato internamente.
  • Gruppo 4: Scienze Sperimentali. Quattro corsi sono offerti sia a livello standard che a livello alto: Chimica, Fisica, Biologia, e Tecnologia. Sistemi ambientali è offerta solo a livello standard. La valutazione avviene tramite due prove scritte (per il livello standard) e tre prove scritte (per il livello alto). Inoltre è prevista la valutazione complessiva dell'attività di laboratorio svolta dallo studente (che conta per circa il 25% del voto finale ed è valutata internamente).
  • Gruppo 5: Matematica. In ordine di difficoltà crescente i corsi di matematica sono: Studi Matematici (solo SL), Matematica (SL e HL) e Matematica Avanzata (solo SL). Il corso di Studi Matematici è pressoché equivalente al corso di Matematica del liceo classico, anche se copre un maggiore numero di argomenti ma con minore rigore. Matematica livello standard può considersi equivalente per contenuto al corso del liceo scientifico, mentre Matematica livello alto al corso del liceo scientifico PNI (recentemente abolito dalla riforma Gelmini). Il corso di Matematica Avanzata copre argomenti di livello universitario ed è consigliato solo a studenti che abbiano intenzione di proseguire con studi universitari in ambito matematico. La valutazione avviene tramite due prove scritte (per il livello standard) e tre prove scritte (per il livello alto). Gli studenti sono inoltre valutati tramite uno o due lavori di scritti di carattere computazionale o teoretico, valutati internamente.
  • Gruppo 6: le Arti. Comprende corsi offerti sia a SL che a HL quali Musica, Arti figurative, Studi cinematografici. La valutazione prevede solitamente una prova scritta e diverse prove di carattere pratico, con modalità diverse da materia a materia. In sostituzione di una materia di questo gruppo, gli studenti possono optare per un'ulteriore materia da uno dei gruppi 2-5.

Componenti obbligatori[modifica | modifica wikitesto]

Per conseguire il Diploma di Baccellierato Internazionale, ogni candidato deve soddisfare i tre requisiti obbligatori[4]:

  • Tesi (Extended Essay). Ogni candidato deve presentare un lavoro indipendente di ricerca di 4000 parole in una materia approvata dall'IB (non necessariamente delle sei materie seguite). La tesi viene supervisionata da uno degli insegnanti e viene valutata esternamente da uno specialista in materia.
  • Teoria della Conoscenza. Il corso prevede elementi di epistemologia ed è stato introdotto per stimolare negli studenti il pensiero critico. Esso verte sulla discussione riguardo al significato e la validità della conoscenza. È valutato tramite un saggio breve (circa 1500 parole, valutato esternamente) e una presentazione orale (valutata internamente).
  • Creatività-Azione-Servizio. Il programma mira a stimolare negli studenti opportunità per una crescita personale, riflessione su se stessi, sfide creative e fisiche e senso di comunità, attraverso la partecipazione ad attività fisiche (azione), creative (creatività) e di volontariato (servizio). Il Baccellierato Internazionale fissa un monte ore minimo di 3-4 ore settimanali in attività di questo programma.

Valutazione[modifica | modifica wikitesto]

Gli esami di Baccalaureato Internazionale sono offerti due volte l'anno, a maggio e a novembre (la sessione di novembre è principalmente utilizzata da scuole dell'Emisfero australe in cui l'anno scolastico termina a novembre.) Ogni materia è valutata su una scala da 1 a 7, dove sette è il voto più alto. La sufficienza è rappresentata da un 4.

Il voto massimo di Diploma è di 45 punti. 42 di questi vengono guadagnati tramite la valutazione delle 6 materie (massimo di 7 punti a materia). Gli ultimi 3 punti vengono aggiudicati tramite valutazione della Tesi e del corso di Teoria della Conoscenza. La partecipazione al programma Creatività-Azione-Servizio non è valutata, ma la mancata partecipazione a tale programma comporta l'impossibilità a conseguire il Diploma. Ogni anno circa l'80% dei candidati riceve il diploma, mentre meno dell'1% totalizza il punteggio pieno di 45 punti (nella sessione di esami maggio 2009, lo 0,19% dei candidati ha totalizzato il punteggio di 45[5].)

La valutazione in ogni materia si distingue in due componenti:

  • valutazione interna, fatta direttamente dall'insegnante. L'oggetto di questo tipo di valutazione varia da materia a materia (può consistere in presentazioni orali, attività di laboratorio, o produzione scritta). I voti dati dall'insegnante vengono verificati e moderati da un moderatore esterno, per garantire omogeneità nella valutazione su scala mondiale.
  • valutazione esterna, compiuta da esaminatori o commissioni esterne. Oggetto di tale valutazione sono le prove scritte finali in ogni materia, alcune delle prove orali (nell'ambito delle materie linguistiche) e altro tipo di produzione scritta o non, a seconda dei regolamenti di ogni materia.

Il Baccalaureato Internazionale nel contesto italiano[modifica | modifica wikitesto]

Il Baccalaureato Internazionale è riconosciuto come diploma equivalente all'Esame di maturità dal Ministero dell'Istruzione. È tuttavia una qualificazione ancora poco diffusa in Italia (nella sessione di esami maggio 2009 si sono registrati 525 studenti di nazionalità italiana, ma solo 247 candidati hanno sostenuto l'esame di Italiano come lingua madre). L'IB è riconosciuto come esame di ammissione universitaria in più di 80 paesi del mondo e dalle più autorevoli università a livello mondiale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scuole IB-Italia, ibo.org. URL consultato l'8 giugno 2010.
  2. ^ IB fast facts, ibo.org. URL consultato l'8 giugno 2010.
  3. ^ IB Mission Statement, ibo.org. URL consultato l'8 giugno 2010.
  4. ^ IB core requirements, ibo.org. URL consultato l'8 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2010).
  5. ^ IB statistical bulletin (PDF), ibo.org. URL consultato l'8 giugno 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN129813391 · ISNI: (EN0000 0001 2156 6255 · LCCN: (ENno2012043619
Istruzione Portale Istruzione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di istruzione