BC Partners

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
BC Partners
StatoRegno Unito Regno Unito
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazione1986 a Londra
Fondata daOtto van der Wyck
Sede principaleLondra
Persone chiave
  • Daymond Svider (New York)
  • Francesco Loredan (Europa)
Settorefinanziario
Dipendenticirca 100 (2018)
Sito webwww.bcpartners.com

BC Partners è un'azienda di private equity specializzata in buyout e acquisizioni che finanziano in Europa e Stati Uniti in qualsiasi settore industriale.

Fondata nel 1986 con sede a Londra, possiede uffici a Parigi, New York, Milano e Amburgo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società è stata fondata nel 1986 come Baring Capital Investors Ltd. da Otto van der Wyck, il quale è stato anche co-fondatore di CVC Capital Partners. Inizialmente BC è costituita da Barings per fornire consulenza su fondi che forniscono capitale di sviluppo, in particolare per acquisizioni di gestione. I direttori di Baring Capital Investors hanno effettuato uno spinout che ha portato alla nascita di BC Partners in seguito al crollo di Barings nel 1995. Van der Wyck ha lasciato l'azienda nel 2001 e ha ricoperto ruoli senior con aziende tra cui Coller Capital, Climate Change Capital e AlpInvest Partner.

Transazioni significative[modifica | modifica wikitesto]

Il portafoglio di BC Partners comprende 17 società con un fatturato complessivo di 35 miliardi di dollari USA (28 miliardi di euro). BC Partners può impegnare oltre 2,75 miliardi di dollari (€ 2,0 miliardi) di capitale proprio per ogni singola transazione. Gli investimenti realizzati di maggior successo e redditizi dell'azienda includono General Healthcare (principale fornitore di ospedali per cure acute e fornitore indipendente di cure psichiatriche), C&C Group plc (leader nella vendita di bevande alcoliche e analcoliche), Galbani (azienda leader nel mercato dei formaggi) e Phones 4u (principale fornitore di telefonia mobile nel Regno Unito - fino al suo fallimento nel settembre 2014).

Nel giugno 2013 BC Partners ha acquisito l'editore tedesco Springer Science + Business Media per circa 3,3 miliardi di euro. Nel gennaio 2015 ha ceduto la sua quota del 40,25% nella catena di supermercati Migros al conglomerato turco Anadolu Endustri Holding AS per circa 2,74 miliardi di dollari.

Principali transazioni dal 2010 al 2017[modifica | modifica wikitesto]

Anno Azienda Descrizione della transazione di BC Partners[1]
2017 Pronovias $495 milioni[2]
2016 CenturyLink $2,3 miliardi per l'acquisizione della gestione dei centri dati.[3]
2016 Keter $1,3 miliardi per l'acquisizione dell'80%
2014 Cartrawler Piattaforma tecnologica di noleggio auto di ECI Partners[4]
2014 PetSmart $8,7 miliardi per l'acquisizione di prodotti e servizi per animali da compagnia[5]
2012 Sullair Milton Roy Sundyne $3,4 miliardi[6]
2012 Suddenlink $6,5 miliardi LBO[7] sale of 70% interest in Suddenlink held by BC and Canada Pension Plan Investment Board for $9.1 Bn announced in May 2015[8]
2011 Phones 4u comprata per £700 milioni[9][10]
2011 Com Hem La più grande LBO in Europa nel 2011
2010 MultiPlan $3,1 miliardi

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN141146166 · BNF (FRcb155145666 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-141146166
Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende