Aucuba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Aucuba
Aucuba sp milano-01.jpg
Aucuba
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Cornales
Famiglia Cornaceae
Genere Aucuba
Classificazione APG
Ordine Garryales
Famiglia Garryaceae
Specie

Aucuba è un genere di piante vascolari appartenente alla famiglia delle Cornaceae, originario dell'Asia.

Il nome deriva dal giapponese Ookiba, con tre gruppi di specie e relativi ibridi di arbusti sempreverdi molto diffusi nel XIX secolo come piante ornamentali, attualmente vengono coltivati i numerosi ibridi, dalle foglie screziate di giallo, della specie A. japonica arbusto a fogliame sempreverde raggiunge i 3 m di altezza, originario della Cina e del Giappone, con foglie screziate di verde e bianco o verde e avorio, fiorisce in aprile-maggio con grappoli di fiori insignificanti. D'inverno porta delle belle drupe di colore rosso brillante che risaltano sul fogliame verde. Per produrre le bacche, dato che l'Aucuba è una pianta dioica, vale a dire che i fiori femminili ed i fiori maschili si trovano su piante diverse, occorre che stiano vicine una pianta maschile ed una femminile. Può essere coltivata all'aperto essendo pianta rustica, o nelle varietà A. japonica crotonifolia a foglie fittamente macchiettate di giallo e avorio e A. japonica goldieana con macchie di dimensioni maggiori, per la coltivazione in vaso negli appartamenti dove non superano i 90 cm di altezza.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Il genere Aucuba comprende le seguenti specie:[1]

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

Preferisce esposizione in penombra e resiste bene anche a basse temperature, negli appartamenti collocare i vasi vicino ad una fonte di luce in ambienti freschi, non teme le correnti d'aria o la scarsità di luce, vuole terreno acido non calcareo, sostanzioso e umido, per i vasi utilizzare terriccio universale misto a torba, annaffiature abbondanti d'estate scarse d'inverno, nel periodo vegetativo concimare con fertilizzante liquido una volta al mese, se coltivata in vaso provvedere alla pulizia periodica delle foglie e porre le piante all'aperto nella bella stagione, è da prevedere un rinvaso primaverile tutti gli anni con terriccio universale misto a torba, per gli esemplari di maggiori dimensioni è sufficiente rinterrare. Si moltiplica per talea, innesto o con la semina e successivo trapianto in piena terra o in vaso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Aucuba, in Plants of the World Online, Board of Trustees of the Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 27/1/2020.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica