Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Atollo Addu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Atollo Seenu)
Jump to navigation Jump to search
Atollo Addu
atollo amministrativo
Addu Atholhu
Atollo Addu – Veduta
Localizzazione
StatoMaldive Maldive
Amministrazione
CapoluogoHithadhoo
Territorio
Coordinate
del capoluogo
0°38′S 73°09′E / 0.633333°S 73.15°E-0.633333; 73.15 (Atollo Addu)Coordinate: 0°38′S 73°09′E / 0.633333°S 73.15°E-0.633333; 73.15 (Atollo Addu)
Abitanti28 707
Isole23 di cui 6 abitate
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+5
ISO 3166-2MV-01
Codice statisticoS
S (ސ)
Cartografia
Atollo Addu – Mappa

L'Atollo Addu, precedentemente chiamato Atollo Seenu,[1] è l'atollo più meridionale della Repubblica delle Maldive e, insieme all'isola Fuvahmulah dell'Atollo Gnaviyani che si trova a circa 50 chilometri a Nord di Addu, è l'unico che si estende a Sud dell'equatore, nell'emisfero australe. Solo sei delle isole dell'atollo sono abitate, e sono: Meedhoo, Hithadhoo, Maradhoo, Feydhoo e Hulhudhoo, con una popolazione complessiva di poco più di 28 000 abitanti. Assieme all'Atollo Huvadhu e a Fua Mulaku, Addu è separato dagli altri atolli maldiviani da un canale ampio un grado e mezzo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della seconda guerra mondiale e nel successivo periodo della Guerra Fredda sull'isola di Gan la Royal Air Force britannica tenne operativa una base militare per Marina e Aeronautica, la Royal Air Force Station Gan,[2] che fu attiva dal 1941 al 1976.

Dal 1958 al 1963 fu creata lo stato separatista Repubblica Unita delle Suvadive che come capitale era lo stesso capoluogo.

Isole abitate[modifica | modifica wikitesto]

Feydhoo, Hithadhoo, Hulhudhoo, Maradhoo, Maradhoo-Feydhoo, Meedhoo, Gan.

Isole disabitate[modifica | modifica wikitesto]

Aboohéra, Bodu Hajara, Boduhéragandu, Dhigihéra, Fahikédéhérangada e isola di Gan, sede dell'Aeroporto Internazionale di Gan. Isole turistiche, aeroporti e isole industriali sono considerate disabitate.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ministry of Fisheries and Agriculture, Addu Atholhu (Seenu Atoll), su Maldives, http://www.atollsofmaldives.egov.mv. URL consultato il 6 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2015).
  2. ^ (EN) Unit History: RAF Gan, ww.forces-war-records.co.uk. URL consultato il 6 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]